Passa ai contenuti principali

Review: Latte detergente lenitivo al mirtillo di Unifarco (Rete Farmacisti Preparatori)

Ciao amiche, 
nella mia costante sete di prodotti lenitivi e volendo abbandonare per un po' le acque micellari, ho pensato di smaltire un prodotto che tenevo nel cassetto da un po', un latte detergente lenitivo della linea dei farmacisti preparatori. 

Questo detergente fa parte di una linea lenitiva a base di mirtillo, dedicata alle pelli che tendono ai rossori proteggendo la parete capillare e restituendo l'equilibrio cutaneo. Mi ero trovata abbastanza bene con la crema (anche se preferisco quella lenitiva a base di Perilla) che utilizzo soprattutto quando la mia pelle sembra accettabile e che consiglio a chi soffre di rossori (non estremamente forti) da lenire. 

Ecco il prodotto di cui vi parlo oggi 


Cominciamo con l'INCI, che vi copio qui sotto dal sito aziendale: 

Aqua, Caprylic/Capric triglyceride, Octyldodecanol, Polysorbate 60, Glycerin, Propylene glycol, Inositol, Olus oil, Propylheptyl caprylate, Acetyl tetrapeptide-15Vaccinium myrtillus fruit extract, Bisabolol,Aesculus hippocastanum extractSodium carboxymethyl betaglucanTocopheryl acetate,Allantoin, Caprylyl glycol, Carbomer, Cetearyl alcohol, Cetearyl glucoside, Disodium EDTA, Ethylhexylglycerin, Mannitol, Parfum,Phenoxyethanol, Sodium citrate, Sodium dehydroacetate, Sodium hydroxide, Sorbitol, Tocopherol, BHA, Citronellol, Triethyl citrate, CI 14700, CI 19140, CI 42090.

Il prodotto in sé è molto buono, cremoso, idratante, non lascia residui sul viso e il profumo è leggerissimo. Si tratta sicuramente di un buon detergente che può essere usato anche al mattino per eliminare le ultime tracce di sonno o i residui dei prodotti della notte, ma che secondo me non può essere usato come struccante se si applicano prodotti professionali/waterproof. 
Come avrete visto in post precedenti il mio normale make up da giorno prevede una buona dose di correttore per coprire i rossori, un fondotinta estremamente resistente e coprente come il double wear di Esteé Lauder e prodotti molto resistenti (ma non WP) per il trucco occhi. 

In queste ultime sere, prestando maggiore attenzione in vista proprio della stesura di questo post, mi sono accorta che nonostante i vari passaggi di detergente con tondino struccante rimanevano comunque delle tracce di fondotinta e di mascara, costringendomi così ad utilizzare l'acqua micellare per purificare più in profondità. 

Partendo dunque da quanto scrive l'azienda, quindi che questo prodotto sia particolarmente indicato per chi soffre di imperfezioni e rossori e che, presumo, durante il giorno debba trovare un modo per coprirle magari con prodotti professionali o da camouflage, arrivo alla conclusione di non consigliarlo come struccante ma solamente come detergente lenitivo, preferendo per la fase di eliminazione trucco un'acqua micellare per pelli tendenti ai rossori

Un bacione 
PFF 

Commenti

Post popolari in questo blog

Riviera Mediterranea: la nuova collezione make up di Bottega Verde

Ciao amiche! Oggi, visto che è comparso un timido, tiepido raggio di sole, finalmente vi parlo della nuova collezione P/E di Bottega Verde: RIVIERA MEDITERRANEA. 
Ho avuto il piacere di scoprire questa novità durante il pressday e come sempre ne sono rimasta davvero ben impressionata: non sono solo i colori ad essere protagonisti ma anche il pack, che risulta minimal nelle forme ma perfettamente in tema con il nome della collezione nei colori. 


Il filo conduttore di questa collezione è la riviera italiana, passando da Sanremo via per Alassio e Forte dei Marmi dove le onde del mare di mischiano alle tendenze più glam, raffinate, eleganti. Il pack mi piace molto, è luminoso ed esalta le nuances dei prodotti senza oscurarli. 
Il focus della collezione sono gli ombretti, per uno sguardo intenso, luminoso; sono infatti ben pigmentati, dalla texture soffice che permette di ottenere un buon risultato con poche applicazioni.  il mio preferito è quello verde acqua, un colore must della stagio…

Un profumo da infarto: Coco Noir - Chanel

Ciauuuu! Eccomi, come promesso con il mio post sul "profumo da infarto!"... per chi non avesse letto l'ultimo post Haul-Sephora, mi riferisco al fantastico Coco Noir (Chanel). In profumiere che lo ha creato, Jacques Polge (a lui si devono anche Egoiste, Coco, Allure, Coco Mademoiselle, Chance... solo per citarne alcuni), lo ha definito un orientale luminoso, e su questo non si può davvero dargli torto.
L'ho scoperto per la prima volta durante la VFNO, o meglio, ne ho sentito parlare perché c'era così tanta coda per arrivare al corner Chanel che alla fine io e i miei amici abbiamo desistito... ma la curiosità è rimasta fino a quando non sono riuscita a incrociare il tester in una profumeria e, da quel momento, ha cominciato a piacermi... La prima volta che ho vaporizzato la fragranza, mi è tornato alla mente un profumo che annusavo anni fa a casa di mia nonna, e pensando e ripensando, ho capito che la memoria mi riportava all'intramontabile Knowing di Esteé L…

Pronti per la spiaggia! vi presento i solari Australian Gold

Ciao amiche, 
continuo il mio girovagare tra i marchi di solari per presentarvi un brand a me molto caro, visto che mi sono sempre trovata molto bene con i suoi prodotti: si tratta di Australian Gold

E come sempre vi presento per prime le novità che ritengo più interessanti! Infatti ci tengo ad evidenziare una particolarità che mi interessa molto, il raggiungimento di una nuova dimensione di solare con l'aggiunta del fattore Anti - Rughe: la lozione solare diventa un vero e proprio cosmetico, un trattamento per la pelle a 360 gradi, idratando, proteggendo e svolgendo funzione anti età.



Per questo metto in evidenza la nuova Linea Superior, che con due formule avanzate Superiour prestigious DHA Luxe Bronzer e Superior Magnificent Luxe Bronzer, è diventata il top di gamma del brand. Le due ulteriori novità sono due brevetti, Timeless Youth Elisir e Satin Touch Blend che arricchiscono ancora di più questi nuovi prodotti. Il primo sfrutta l'azione di Estratti di Bambù, di Pisello …