Passa ai contenuti principali

Focus sul Marchio: i rituali di Roger & Gallet

Ciao amiche, 
in questi giorni sono sempre in giro e mi sto divertendo tantissimo a curiosare nei negozi alla ricerca di cosine particolari. 
Ieri sono andata da Parashop e, oltre ad aver visto il Bi-Pack della Bioderma in sconto (!!!) ho trovato ad un prezzo molto conveniente i profumatissimi prodotti di Roger et Gallet che adoro, letteralmente. 



Non so se conoscete questo marchio, di solito lo si trova in farmacia o parafarmacia ed è caratterizzato da linee di prodotti molto interessanti. Ho cercato sul sito e ho visto che non tutte le referenze presenti sono in verità rintracciabili fisicamente, ma c'è un link molto utile per trovare il negozio/rivenditore più vicino a voi (che credo utilizzerò perché ho visto che gli scaffali del Parashop erano stati presi d'assalto) e andare a curiosare. 

Piccola premessa: il marchio Roger et Gallet è sul mercato da almeno 150 anni: la prima boutique della felicità è stata aperta in via Saint Honoré a Parigi nel 1862 e vi sono passati - solo per citare alcuni dei personaggi famosi che hanno lasciato la loro firma - Maria Callas, Ingrid Bergman, Salvador Dalì. Sempre nello stesso anno nasce il primo "rituale di bellezza" utilizzando le conoscenze dei distillatori del passato per poter utilizzare appieno le essenze. Nel 1879 nasce la prima saponetta rotonda (uno dei prodotti simbolo di questo marchio) e la sua ricetta è rimasta immutata ancora fino ad oggi. 

Il rituale che preferisco, soprattutto per la capacità energizzante della fragranza, è Gingembre Rouge: troviamo infatti nel cuore un estratto di zenzero della Nigeria, e tra le note contiamo dieci distillati fioriti e fruttati come arancio dolce, mandarino, pino, gomma di benzoino, frutti rossi, eucalipto, copaiba, salvia, arancia amara e cabreuva. Il rituale è composto da bagno doccia energizzante, latte corpo sorbetto e acqua profumata di benessere. 

Il rituale Gingembre Rouge


Molto buono, per chi preferisce fragranze più fresche e meno speziate, è il rituale al The Verde, estremamente rilassante e coccoloso, che unisce alle note di testa composte da mandarino, bergamotto, pompelmo, limone e yuzu, a note di cuore di the verde, fiori di fresia, gelsomino, mughetto e ciclamino completate da accordi finali legnosi. In questo caso il rituale è più ricco ed è composto da bagno doccia crema lenitivo, saponetta profumata, latte corpo fondente riparatore e acqua profumata. 

Il rituale al The Verde


Entrambi sono perfetti, grazie alla presenza di note agrumate, per le stagioni più calde!

Gli altri rituali che potete trovare sono Gingembre, Fleur di Figuier, Bois d'Orange, Fleur d'Osmanthus, Rose, Jean Marie Farina, Cédrat, Bienfaits, Rose Imaginaire e Sublime.  

Se volete curiosare o leggere maggiori informazioni vi lascio il link al sito (organizzatissimo ed estremamente preciso). 
Un bacione

PFF 

Commenti

Post popolari in questo blog

Riviera Mediterranea: la nuova collezione make up di Bottega Verde

Ciao amiche! Oggi, visto che è comparso un timido, tiepido raggio di sole, finalmente vi parlo della nuova collezione P/E di Bottega Verde: RIVIERA MEDITERRANEA. 
Ho avuto il piacere di scoprire questa novità durante il pressday e come sempre ne sono rimasta davvero ben impressionata: non sono solo i colori ad essere protagonisti ma anche il pack, che risulta minimal nelle forme ma perfettamente in tema con il nome della collezione nei colori. 


Il filo conduttore di questa collezione è la riviera italiana, passando da Sanremo via per Alassio e Forte dei Marmi dove le onde del mare di mischiano alle tendenze più glam, raffinate, eleganti. Il pack mi piace molto, è luminoso ed esalta le nuances dei prodotti senza oscurarli. 
Il focus della collezione sono gli ombretti, per uno sguardo intenso, luminoso; sono infatti ben pigmentati, dalla texture soffice che permette di ottenere un buon risultato con poche applicazioni.  il mio preferito è quello verde acqua, un colore must della stagio…

Un profumo da infarto: Coco Noir - Chanel

Ciauuuu! Eccomi, come promesso con il mio post sul "profumo da infarto!"... per chi non avesse letto l'ultimo post Haul-Sephora, mi riferisco al fantastico Coco Noir (Chanel). In profumiere che lo ha creato, Jacques Polge (a lui si devono anche Egoiste, Coco, Allure, Coco Mademoiselle, Chance... solo per citarne alcuni), lo ha definito un orientale luminoso, e su questo non si può davvero dargli torto.
L'ho scoperto per la prima volta durante la VFNO, o meglio, ne ho sentito parlare perché c'era così tanta coda per arrivare al corner Chanel che alla fine io e i miei amici abbiamo desistito... ma la curiosità è rimasta fino a quando non sono riuscita a incrociare il tester in una profumeria e, da quel momento, ha cominciato a piacermi... La prima volta che ho vaporizzato la fragranza, mi è tornato alla mente un profumo che annusavo anni fa a casa di mia nonna, e pensando e ripensando, ho capito che la memoria mi riportava all'intramontabile Knowing di Esteé L…

Pronti per la spiaggia! vi presento i solari Australian Gold

Ciao amiche, 
continuo il mio girovagare tra i marchi di solari per presentarvi un brand a me molto caro, visto che mi sono sempre trovata molto bene con i suoi prodotti: si tratta di Australian Gold

E come sempre vi presento per prime le novità che ritengo più interessanti! Infatti ci tengo ad evidenziare una particolarità che mi interessa molto, il raggiungimento di una nuova dimensione di solare con l'aggiunta del fattore Anti - Rughe: la lozione solare diventa un vero e proprio cosmetico, un trattamento per la pelle a 360 gradi, idratando, proteggendo e svolgendo funzione anti età.



Per questo metto in evidenza la nuova Linea Superior, che con due formule avanzate Superiour prestigious DHA Luxe Bronzer e Superior Magnificent Luxe Bronzer, è diventata il top di gamma del brand. Le due ulteriori novità sono due brevetti, Timeless Youth Elisir e Satin Touch Blend che arricchiscono ancora di più questi nuovi prodotti. Il primo sfrutta l'azione di Estratti di Bambù, di Pisello …