Passa ai contenuti principali

Review: Sunsilk Co- Creations Volume al Massimo

Ciao a tutte!

In questa review vi voglio parlare di un prodotto che ho scoperto per caso un mese fa e che si è velocemente trasformato nella mia salvezza: si tratta del nuovo shampoo Volume al Massimo della linea Sunsilk Co-Creations in collaborazione con Teddy Charles.

Piccolo antefatto: ho sempre avuto i capelli molto voluminosi, tanto che ogni mese dovevo andare dal parrucchiere per sistemarli per evitare l'effetto gonfio.. verso novembre, anche a causa di un periodo di forte stress, ho cominciato a notare un notevole appiattimento della chioma, sommato ad una produzione di sebo davvero inquietante. Così a metà dicembre ho deciso di provare un prodotto curativo per cercare di ovviare a questo problema e ho trovato uno shampoo davvero molto buono di Unifarco apposta per seboregolarizzare la cute - ve ne parlerò in un futuro post.

Dopo due cicli di trattamento (andato a buonissimo fine) e un giro dal parrucchiere per sistemare il taglio, ho pensato di metterlo in pausa e cercare un prodotto commerciale che potesse aiutarmi a mantenere il volume che avevo ritrovato.
Ho pensato così di affidarmi a Sunsilk che già anni fa aveva fatto miracoli sui miei capelli con la linea alla cheratina..

Ecco i due prodotti che compongono la linea Volume al Massimo


Lo shampoo volumizzante è caratterizzato da una formula ultra light con Micro Polyfibre Complex che rafforza il capello a partire dalle radici per dare un effetto volume che dura a lungo.
Questo prodotto non aggredisce il capello ma, anzi, lo coccola: sto notando che la mia chioma rimane profumata e pulita più a lungo da quanto lo uso e, soprattutto, i capelli mantengono il volume conquistato fino allo shampoo successivo.

Ai fattori positivi tuttavia ne unisco uno leggermente negativo, ovvero che questo prodotto non fa parte di una linea completa: esiste infatti solamente una crema senza risciacquo da abbinare, ma manca il balsamo che, secondo me, è fondamentale.

Teddy Charles


Ritornando al prodotto, vi trascrivo qui sotto l'inci (probabilmente mi ritroverete con qualche diottria in meno visto che è scritto con un carattere a dir poco minuscolo ed è molto lungo):

Aqua, Sodium Laureth Sulfate, Sodium Chloride, Cocamidopropyl Betaine, Dimethiconol, Soluble Collagen, Trehalose, Guar Hydroxypropyltrimonium Chloride, Parfum, TEA-Dodecylbenzenesulfonate, Triethanolamine, TEA-Sulfate, Tin Oxide, Glycol Distereate, Magnesium Nitrate, Carbomer, Sodium Sulfate, Synthetic Fluorphlogopite, Magnesium Chloride, PPG-12, Disodium EDTA, Sodium Hydroxide, Citric Acid, Adipic Acid, DMDM Hydantoin, Sodium Benzoate, Methylchloroisothiazolinone, Methylisothiazolinone, Geraniol, Limonene, Linalool, Cl 77891

Parliamo ora dell'esperto che ha collaborato alla creazione di questa linea, Teddy Charles: si tratta di una vera e propria star nel mondo della moda per la sua capacità di rendere i capelli mossi e brillanti. Se volete carpire qualche suo trucco potete visitare la pagina dedicata sul sito Sunsilk dove troverete un video con alcuni consigli!

L'opinione di PFF:







Cosa ne dite? Avete già provato questo shampoo? Avete anche voi problemi a mantenere il volume dei capelli?
Fatemi Sapere
PFF


Commenti

Post popolari in questo blog

Un profumo da infarto: Coco Noir - Chanel

Ciauuuu! Eccomi, come promesso con il mio post sul "profumo da infarto!"... per chi non avesse letto l'ultimo post Haul-Sephora, mi riferisco al fantastico Coco Noir (Chanel). In profumiere che lo ha creato, Jacques Polge (a lui si devono anche Egoiste, Coco, Allure, Coco Mademoiselle, Chance... solo per citarne alcuni), lo ha definito un orientale luminoso, e su questo non si può davvero dargli torto.
L'ho scoperto per la prima volta durante la VFNO, o meglio, ne ho sentito parlare perché c'era così tanta coda per arrivare al corner Chanel che alla fine io e i miei amici abbiamo desistito... ma la curiosità è rimasta fino a quando non sono riuscita a incrociare il tester in una profumeria e, da quel momento, ha cominciato a piacermi... La prima volta che ho vaporizzato la fragranza, mi è tornato alla mente un profumo che annusavo anni fa a casa di mia nonna, e pensando e ripensando, ho capito che la memoria mi riportava all'intramontabile Knowing di Esteé L…

Tante occasioni con Ethos Profumerie: questo mese con Lancome e Pupa

Ciao a tutte!
Oggi vi parlo di un concorso succosissimo che vede la collaborazione tra Ethos Profumerie e Lancome
dal 2 al 29 maggio sarà possibile partecipare all'estrazione di pacchetti fotografia composti ciascuno da una fantastica Polaroid Z2300 Instant Digital Camera e un cavalletto Hama Tripod Star!!!


Come fare per partecipare? Ora vi spiego tutto..
Acquistando 49 euro di prodotti a marchio Lancome con Ethos Card potete avere l'opportunità di vincere, cosa ne dite? Tutto questo senza dimenticare la possibilità di ricevere subito in omaggio anche l'elegante block notes From Lancome with Love sempre con l'acquisto di 49 euro di prodotti. 
Inoltre... dal 6 al 15 maggio è tempo di Happy Hour, questa volta in compagnia di Pupa! Acquistando con la propria Ethos Card 25 euro di prodotti Pupa dalle ore 18 alle 20.30 si riceve uno sconto immediato di 7 euro


Per maggiori informazioni e curiosare nell'elenco dei punti vendita aderenti vi consiglio di visitare il si…

Una novità nella mia routine pre-nanna: Repair Cream AQMW di Cosme Decorte

Ciao carissime! Come state? Io sono appena tornata dopo una giornata passata a Milano e domani... si replica :) sto cercando di stare molto tempo in laboratorio per arrivare al monte ore di tirocinio ora, così da essere più libera quando avrò anche il corso di trucco :) 
Comunque, oggi vi voglio parlare di un prodotto che ho provato per la prima volta qualche settimana fa e che è stato giustamente inserito nella mia routine pre -nanna.. si tratta della Repair Cream della linea AQMW di Cosme Decorte, un brand anti-aging giapponese. Ho scoperto questo prodotto grazie ad una presentazione per la stampa (figura tremenda... credo che avervene parlato su twitter.. mi sono presentata vestita da neve - giaccone da sci, jeans, scarponi - ed erano tutti stra eleganti -.- ... da Mazzolari per di più!) e non appena sono arrivata a casa non ho resistito e ho aperto la confezione che mi era stata gentilmente offerta. Per testarlo ho pensato di fare così: per i primi giorni, visto che nevicava e no…