Passa ai contenuti principali

#allascopertadiAvon: review Blush Ideal Luminous di Avon

Ciao amiche, 
oggi voglio parlarvi del Blush Ideal Luminous di Avon, che ho ricevuto tempo fa (ecco il post #AllascopertadiAvon).

Cosa mi piace di questo blush.. sicuramente la tonalità calda e luminosa, che con il suo finish particolare strizza l'occhio nello stesso momento ad un bronzer e ad un illuminante, e la texture setosa, quasi impalpabile. 

Il pack è comodo, minimale ma elegante, anche se a prima vista mi sembra poco resistente (infatti tengo la confezione all'interno dell'astuccio in pluriball); non viene fornito il pennellino per l'applicazione, quindi vi consiglio di acquistarne uno normale da blush, magari angolato in modo da poter lavorare sulle geometrie del viso con maggiore precisione. 

Come sapete adoro i prodotti mosaicati, secondo me offrono maggiore tridimensionalità al viso e una volta applicati il colore risulta più naturale e sfumato. In particolare questo si presta benissimo a diversi utilizzi: come vi ho scritto precedentemente, il blush è caratterizzato da una fine luminosità che unita al suo colore leggermente bronzato dona un aspetto sano e vitale alla pelle. Per questo, se avete una pelle estremamente chiara potete utilizzarlo sia come blush sia per mettere in evidenza gli zigomi. 



Le nuances di questo prodotto, tuttavia, sono particolarmente indicate per le pelli più dorate, che vengono letteralmente esaltate dalla leggera brillantezza che offre.. in questo caso consiglio di applicarlo tranquillamente sulle guance, concentrandosi particolarmente sulla parte alta degli zigomi per accentuarne la luminosità. 
Non credo, invece, che questo blush sia adatto alle pelli olivastre.. per queste di solito consiglio colori più intensi come gli arancioni, che permettono di ottenere splendide tonalità rosate.

La durata è molto lunga, se lo applico al mattino rimane sul viso fino a sera, anche se, come è ovvio, si perde un po' della brillantezza iniziale. Ricordatevi sempre, dopo l'applicazione del fondotinta, di utilizzare la cipria, in modo da "fermare" la parte cremosa e creare una buona base per la fase "polvere" evitando la creazione di macchie  di colore e/o di aree più scure. 

L'opinione di PFF:


 Mi piace molto il finish, che però non è propriamente da blush, quanto da illuminante. Allo stesso tempo il colore, sulla mia pelle che è molto pallida, assume un effetto bronzer che sicuramente non consiglierei. Ho però provato questo prodotto su mia madre, che ha una carnagione dorata, e l'effetto è stato a dir poco splendido!


Prezzo (non scontato): 15.95 euro 

Bacioni
PFF

Commenti

  1. Almeno un paio do colori starebbero bene come ombretti, non trovi? ciao, gaia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho provato ad utilizzare alcuni colori ma la resa non è ottimale e perdono molto in luminosità.. ti dirò, ho provato sia con sia senza primer e la durata è minima quindi credo sia un prodotto quasi esclusivamente adatto al viso

      Elimina

Posta un commento

Ciao ragazze! Vi chiederei di non spammare e di non mettere troppi link nei commenti... passerò a trovarvi comunque perchè sono molto molto molto curiosa :) Un bacione PFF

Post popolari in questo blog

Un profumo da infarto: Coco Noir - Chanel

Ciauuuu! Eccomi, come promesso con il mio post sul "profumo da infarto!"... per chi non avesse letto l'ultimo post Haul-Sephora, mi riferisco al fantastico Coco Noir (Chanel). In profumiere che lo ha creato, Jacques Polge (a lui si devono anche Egoiste, Coco, Allure, Coco Mademoiselle, Chance... solo per citarne alcuni), lo ha definito un orientale luminoso, e su questo non si può davvero dargli torto.
L'ho scoperto per la prima volta durante la VFNO, o meglio, ne ho sentito parlare perché c'era così tanta coda per arrivare al corner Chanel che alla fine io e i miei amici abbiamo desistito... ma la curiosità è rimasta fino a quando non sono riuscita a incrociare il tester in una profumeria e, da quel momento, ha cominciato a piacermi... La prima volta che ho vaporizzato la fragranza, mi è tornato alla mente un profumo che annusavo anni fa a casa di mia nonna, e pensando e ripensando, ho capito che la memoria mi riportava all'intramontabile Knowing di Esteé L…

Tante occasioni con Ethos Profumerie: questo mese con Lancome e Pupa

Ciao a tutte!
Oggi vi parlo di un concorso succosissimo che vede la collaborazione tra Ethos Profumerie e Lancome
dal 2 al 29 maggio sarà possibile partecipare all'estrazione di pacchetti fotografia composti ciascuno da una fantastica Polaroid Z2300 Instant Digital Camera e un cavalletto Hama Tripod Star!!!


Come fare per partecipare? Ora vi spiego tutto..
Acquistando 49 euro di prodotti a marchio Lancome con Ethos Card potete avere l'opportunità di vincere, cosa ne dite? Tutto questo senza dimenticare la possibilità di ricevere subito in omaggio anche l'elegante block notes From Lancome with Love sempre con l'acquisto di 49 euro di prodotti. 
Inoltre... dal 6 al 15 maggio è tempo di Happy Hour, questa volta in compagnia di Pupa! Acquistando con la propria Ethos Card 25 euro di prodotti Pupa dalle ore 18 alle 20.30 si riceve uno sconto immediato di 7 euro


Per maggiori informazioni e curiosare nell'elenco dei punti vendita aderenti vi consiglio di visitare il si…

Una novità nella mia routine pre-nanna: Repair Cream AQMW di Cosme Decorte

Ciao carissime! Come state? Io sono appena tornata dopo una giornata passata a Milano e domani... si replica :) sto cercando di stare molto tempo in laboratorio per arrivare al monte ore di tirocinio ora, così da essere più libera quando avrò anche il corso di trucco :) 
Comunque, oggi vi voglio parlare di un prodotto che ho provato per la prima volta qualche settimana fa e che è stato giustamente inserito nella mia routine pre -nanna.. si tratta della Repair Cream della linea AQMW di Cosme Decorte, un brand anti-aging giapponese. Ho scoperto questo prodotto grazie ad una presentazione per la stampa (figura tremenda... credo che avervene parlato su twitter.. mi sono presentata vestita da neve - giaccone da sci, jeans, scarponi - ed erano tutti stra eleganti -.- ... da Mazzolari per di più!) e non appena sono arrivata a casa non ho resistito e ho aperto la confezione che mi era stata gentilmente offerta. Per testarlo ho pensato di fare così: per i primi giorni, visto che nevicava e no…