Passa ai contenuti principali

Review: Facial C Masque 10 di MyCli

Ciao a tutte!

In questo post vi parlerò di una maschera che mi era stata consigliata tempo fa da un chirurgo estetico per cercare di tenere sotto controllo la rosacea in attesa di sottopormi ad un peeling chimico (che mi è stato sconsigliato dalla dermatologa e non ho fatto..); prima di scriverne ho preferito usarla per un periodo molto prolungato, in modo da poterne misurare i pro e i contro. 

La Facial C Masque 10 di MyCli fa parte della gamma di prodotti Extra Care del MM System Skin Rejuvenation Program. 

La confezione che potrete trovare in farmacia o dal vostro esperto estetico di fiducia contiene 10 buste da 6 mL di prodotto. La comodità delle bustine monouso è facile da intuire: esse possono essere portate ovunque senza la preoccupazione dell'integrità della maschera contenuta, e soprattutto occupano pochissimo spazio. Ogni bustina è caratterizzata dalla presenza di un taglietto per facilitare l'apertura e vi accorgerete subito che il rapporto tra contenuto e contenitore è perfetto per evitare sprechi di prodotto o impiastricciamenti vari. 

Ecco le bustine che si trovano nella confezione


Gli attivi di questa maschera, che la rendono particolarmente indicata per le pelli sensibili e per la fase successiva ai peeling sono: Vitamina C liposolubile 10%, Vitamina A, Vitamina E, Acido Fitico, Bisabololo e Zinco
Qui sotto vi riporto l'INCI completo:

Aqua, Plyvinyl Alcohol, Ascorbyl Methylsilanol Pectinate, Propylene Glycol, Polysorbate 20, Chamomilla Recutita, Diazolidinyl Urea, Methylparaben, Propylparaben, Phytic Acid, Tetrasodium EDTA, Ammonium Hydroxide, Aloe Barbadensis, Citrus Dulcis, Citrus Aurantifolia, Lavandula Angustifolia, Evernia Prunasti, Cymbopogon Martini, Ferula Galbaniflua, Bisabolol, Tocopheryl Acetate, Retinyl Palmitate, Zinc Yeast Derivative, Cl 19140, Cl 4290

l'aspetto del gel 
Una volta aperta la confezione vedrete uscire lentamente un gel di colore azzurro accesso, dall'odore leggermene pungente (non preoccupatevi, è normale). Dovrete quindi, con attenzione, applicare il gel sulla pelle, dando maggiore importanza alle zone che necessitano di una cura particolare (nel mio caso si tratta delle guance che sono in parte coperte dallo sfogo). Piccolo consiglio: legate benissimo i capelli e coprite le superfici vicine perchè questo gel è estremamente appiccicoso. 
Dovete lasciare in posa la maschera per 20/30 minuti, controllando che si asciughi, e poi toglierla come se si trattasse di una pellicola, partendo dal mento e procedendo verso l'alto. Risciacquate poi la pelle con acqua fresca molto delicatamente. 


L'opinione di PFF: dopo aver utilizzato questa maschera a fasi alterne per quasi un anno posso dire che si tratta di un prodotto davvero utile, sia per rigenerare la pelle sia per dare un minimo di sollievo quando l'infiammazione che mi colpisce il viso diventa insostenibile. Non sperate di vedere un risultato immediato: subito sentirete la pelle più morbida e vellutata, ma per attenuare rossori e/o gonfiori vi conviene attendere qualche oretta...
Prezzo: 62 euro per 10 bustine da 6 mL



A presto
PFF

Commenti

  1. Un po costosetto, ma sembra ne valga la pena!

    http://xoxoestela.blogspot.it/

    RispondiElimina

Posta un commento

Ciao ragazze! Vi chiederei di non spammare e di non mettere troppi link nei commenti... passerò a trovarvi comunque perchè sono molto molto molto curiosa :) Un bacione PFF

Post popolari in questo blog

Un profumo da infarto: Coco Noir - Chanel

Ciauuuu! Eccomi, come promesso con il mio post sul "profumo da infarto!"... per chi non avesse letto l'ultimo post Haul-Sephora, mi riferisco al fantastico Coco Noir (Chanel). In profumiere che lo ha creato, Jacques Polge (a lui si devono anche Egoiste, Coco, Allure, Coco Mademoiselle, Chance... solo per citarne alcuni), lo ha definito un orientale luminoso, e su questo non si può davvero dargli torto.
L'ho scoperto per la prima volta durante la VFNO, o meglio, ne ho sentito parlare perché c'era così tanta coda per arrivare al corner Chanel che alla fine io e i miei amici abbiamo desistito... ma la curiosità è rimasta fino a quando non sono riuscita a incrociare il tester in una profumeria e, da quel momento, ha cominciato a piacermi... La prima volta che ho vaporizzato la fragranza, mi è tornato alla mente un profumo che annusavo anni fa a casa di mia nonna, e pensando e ripensando, ho capito che la memoria mi riportava all'intramontabile Knowing di Esteé L…

Tante occasioni con Ethos Profumerie: questo mese con Lancome e Pupa

Ciao a tutte!
Oggi vi parlo di un concorso succosissimo che vede la collaborazione tra Ethos Profumerie e Lancome
dal 2 al 29 maggio sarà possibile partecipare all'estrazione di pacchetti fotografia composti ciascuno da una fantastica Polaroid Z2300 Instant Digital Camera e un cavalletto Hama Tripod Star!!!


Come fare per partecipare? Ora vi spiego tutto..
Acquistando 49 euro di prodotti a marchio Lancome con Ethos Card potete avere l'opportunità di vincere, cosa ne dite? Tutto questo senza dimenticare la possibilità di ricevere subito in omaggio anche l'elegante block notes From Lancome with Love sempre con l'acquisto di 49 euro di prodotti. 
Inoltre... dal 6 al 15 maggio è tempo di Happy Hour, questa volta in compagnia di Pupa! Acquistando con la propria Ethos Card 25 euro di prodotti Pupa dalle ore 18 alle 20.30 si riceve uno sconto immediato di 7 euro


Per maggiori informazioni e curiosare nell'elenco dei punti vendita aderenti vi consiglio di visitare il si…

Una novità nella mia routine pre-nanna: Repair Cream AQMW di Cosme Decorte

Ciao carissime! Come state? Io sono appena tornata dopo una giornata passata a Milano e domani... si replica :) sto cercando di stare molto tempo in laboratorio per arrivare al monte ore di tirocinio ora, così da essere più libera quando avrò anche il corso di trucco :) 
Comunque, oggi vi voglio parlare di un prodotto che ho provato per la prima volta qualche settimana fa e che è stato giustamente inserito nella mia routine pre -nanna.. si tratta della Repair Cream della linea AQMW di Cosme Decorte, un brand anti-aging giapponese. Ho scoperto questo prodotto grazie ad una presentazione per la stampa (figura tremenda... credo che avervene parlato su twitter.. mi sono presentata vestita da neve - giaccone da sci, jeans, scarponi - ed erano tutti stra eleganti -.- ... da Mazzolari per di più!) e non appena sono arrivata a casa non ho resistito e ho aperto la confezione che mi era stata gentilmente offerta. Per testarlo ho pensato di fare così: per i primi giorni, visto che nevicava e no…