Passa ai contenuti principali

Inter(e)view: Capo Verde di Lush

Ciao amiche,

La review di oggi è particolare, come il prodotto di cui parleremo: lo shampoo solido Capo Verde di Lush
Per la recensione ho chiesto aiuto al mio ragazzo, Tommaso, che sta usando questo prodotto dallo scorso inverno (dietro mio pressante consiglio) e che adesso è alla sua seconda saponetta. 

Pack: la comodità del prodotto sta proprio nella sua compattezza e nelle dimensioni limitate; è infatti comodissimo da portare sotto la doccia e da lasciare sul bordo della vasca. Purtroppo non è altrettanto facile da portare in viaggio, visto che si rischia di riempire di pezzetti il beauty e che dopo l'utilizzo tende a rimanere umido per almeno un paio d'ore. 

Ecco la seconda saponetta prima dell'utilizzo


Prodotto: si tratta di uno dei vari shampoo solidi proposti da Lush. Questo è particolarmente indicato per chi soffre di cute irritata e forfora, ed è completamente vegan. Tra gli ingredienti troviamo in grande quantità Rosmarino, ortica, menta piperita e olio di camomilla, sommati ad olii essenziali ed essenze. Vi ho trascritto qui sotto l'INCI come riportato sulla pagina dedicata della bottega on line di Lush (in nero sono segnalati gli ingredienti sintetici sicuri).

Sodium Lauryl Sulfate (Sodium Lauryl Sulfate)Profumo (Perfume)Rosmarino (Rosmarinus officinalis)Ortica (Urtica dioica)Acqua (Aqua)Polvere di Tea Tree (Melaleuca alternifolia)Menta piperita (Mentha piperita)Essenza assoluta di rosa di Damasco (Rosa damascena)Olio essenziale di camomilla blu (Matricaria chamomilla)Essenza Assoluta di Vaniglia Equosolidale (Vanilla planifolia),*Cumarina (*Coumarin)*Geraniol (*Geraniol)*Benzyl Benzoate (*Benzyl Benzoate),*Limonene (*Limonene)*Linalool (*Linalool)*Hydroxycitronellal (*Hydroxycitronellal),Clorofillina (CI 75810)

Una marea di Capo Verde (dal sito LUSH)

In negozio troverete la singola saponetta da 55 grammi.

Utilizzo: chiediamo al diretto interessato..
PFF: "come utilizzi Capo Verde?"
Tom: "lo passo direttamente sui capelli bagnati, facendo maggiore pressione nei punti critici"

PFF: "quanti shampoo fai?"
Tom: "basta un unico utilizzo per avere un buon risultato"

PFF: "con che frequenza usi Capo Verde"
Tom "Ad ogni shampoo, quindi ogni due/tre giorni"

Sul sito di Lush, tra i consigli su come utilizzare al meglio questo prodotto, si propone anche di sfregarlo tra le mani fino ad ottenere la giusta dose di schiuma da passare poi sui capelli. 

L'opinione di Tom: questo shampoo mi ha davvero colpito; da quando lo uso la cute non prude, la forfora è molto diminuita e i capelli sono più lucidi e più sani (PFF: no credetemi, sembra sempre che sia appena uscito dal parrucchiere...). L'unica cosa negativa è che spesso mi trovo tra i capelli pezzi di rosmarino o di altre foglioline secche. 

Rullo di tambuuuuuuuuri



Direi proprio che piace!
Un bacione
PFF (& Tom)

Commenti

Post popolari in questo blog

Riviera Mediterranea: la nuova collezione make up di Bottega Verde

Ciao amiche! Oggi, visto che è comparso un timido, tiepido raggio di sole, finalmente vi parlo della nuova collezione P/E di Bottega Verde: RIVIERA MEDITERRANEA. 
Ho avuto il piacere di scoprire questa novità durante il pressday e come sempre ne sono rimasta davvero ben impressionata: non sono solo i colori ad essere protagonisti ma anche il pack, che risulta minimal nelle forme ma perfettamente in tema con il nome della collezione nei colori. 


Il filo conduttore di questa collezione è la riviera italiana, passando da Sanremo via per Alassio e Forte dei Marmi dove le onde del mare di mischiano alle tendenze più glam, raffinate, eleganti. Il pack mi piace molto, è luminoso ed esalta le nuances dei prodotti senza oscurarli. 
Il focus della collezione sono gli ombretti, per uno sguardo intenso, luminoso; sono infatti ben pigmentati, dalla texture soffice che permette di ottenere un buon risultato con poche applicazioni.  il mio preferito è quello verde acqua, un colore must della stagio…

Un profumo da infarto: Coco Noir - Chanel

Ciauuuu! Eccomi, come promesso con il mio post sul "profumo da infarto!"... per chi non avesse letto l'ultimo post Haul-Sephora, mi riferisco al fantastico Coco Noir (Chanel). In profumiere che lo ha creato, Jacques Polge (a lui si devono anche Egoiste, Coco, Allure, Coco Mademoiselle, Chance... solo per citarne alcuni), lo ha definito un orientale luminoso, e su questo non si può davvero dargli torto.
L'ho scoperto per la prima volta durante la VFNO, o meglio, ne ho sentito parlare perché c'era così tanta coda per arrivare al corner Chanel che alla fine io e i miei amici abbiamo desistito... ma la curiosità è rimasta fino a quando non sono riuscita a incrociare il tester in una profumeria e, da quel momento, ha cominciato a piacermi... La prima volta che ho vaporizzato la fragranza, mi è tornato alla mente un profumo che annusavo anni fa a casa di mia nonna, e pensando e ripensando, ho capito che la memoria mi riportava all'intramontabile Knowing di Esteé L…

Pronti per la spiaggia! vi presento i solari Australian Gold

Ciao amiche, 
continuo il mio girovagare tra i marchi di solari per presentarvi un brand a me molto caro, visto che mi sono sempre trovata molto bene con i suoi prodotti: si tratta di Australian Gold

E come sempre vi presento per prime le novità che ritengo più interessanti! Infatti ci tengo ad evidenziare una particolarità che mi interessa molto, il raggiungimento di una nuova dimensione di solare con l'aggiunta del fattore Anti - Rughe: la lozione solare diventa un vero e proprio cosmetico, un trattamento per la pelle a 360 gradi, idratando, proteggendo e svolgendo funzione anti età.



Per questo metto in evidenza la nuova Linea Superior, che con due formule avanzate Superiour prestigious DHA Luxe Bronzer e Superior Magnificent Luxe Bronzer, è diventata il top di gamma del brand. Le due ulteriori novità sono due brevetti, Timeless Youth Elisir e Satin Touch Blend che arricchiscono ancora di più questi nuovi prodotti. Il primo sfrutta l'azione di Estratti di Bambù, di Pisello …