Passa ai contenuti principali

VisaPure su QVC - Save the Date 13 luglio

Carissime, 
come state? 
Io sto lavorando tantissimo in questi giorni, ho anche sostenuto due esami quindi sono piuttosto... cotta, diciamo così! Ho pensato di approfittare della mattina libera per parlarvi di un prodotto che sto provando in anteprima per QVC e di cui mi sono, letteralmente innamorata (insieme con mia madre e mia sorella...)

Probabilmente molte di voi avranno già sentito parlare di VisaPure, la spazzola vibrante/rotante di Philips per la pulizia della pelle, ma ecco la novità che mi sembra davvero interessante: il 13 luglio verrà introdotta su QVC all'interno del Beauty Day ad un prezzo lancio (99.98 solo per questa giornata invece di 121 euro)!! Cosa ne dite?

Magari fossi così bella -.- 

La sto usando da una settimana, due volte al giorno (mattino e sera), e mi sto trovando davvero molto bene; l'ho fatta provare anche a mia madre e a mia sorella (anche al ragazzo, ma lui non fa testo) e ne sono rimaste soddisfatte... perché?

Semplice: questa spazzola permette di pulire in profondità la pelle di viso e collo in pochissimo tempo (1 minuto) e senza fatica, anzi... la testina ruota e vibra assicurando alla pelle un delicatissimo massaggio.. 
Nella scatola troverete VisaPure dotata di testina per pelli normali, la base per il posizionamento e la ricarica, l'alimentatore e le istruzioni - sono basilari per la corretta manutenzione degli accessori, non perdetele (come faccio di solito io...). 

Noi abbiamo provato la testina in dotazione e, avendo tutte e te la pelle mista-grassa, abbiamo notato subito gli effetti di questo cambiamento nella routine. Ad esempio, io mal sopporto tutte le mattine una sorta di lucidità nella zona T, che ho cercato spesso di eliminare, ma da quando uso la spazzola al mattino questo problema si è molto ridimensionato e il cambiamento è palese: dopo aver passato VisaPure e aver tamponato il viso con l'asciugamano, la mia fronte è opaca, la pelle visibilmente più pulita e senza tracce di lucidità. Allo stesso modo se ne sta accorgendo mia madre, che ha una pelle tendente al grasso perennemente lucida... 

Il mio consiglio è di usare questa spazzola abbinandola ad un detergente in crema o in gel, che faccia scivolare bene le setole sulla vostra pelle in modo da addolcirne ulteriormente il passaggio. 

Alla fine una buona pulizia, profonda e non irritante, può far miracoli per la pelle, soprattutto se vi truccate molto (come faccio io).. e vi dirò, ho notato un particolare vagamente inquietante: normalmente la sera mi strucco con la mia solita acqua micellare, o, se sono di fretta, con le salviette struccanti.. ecco, sapete che dopo aver passato VisaPure trovo la testina colorata dai resti del fondotinta anche se il tondino struccante era lindo lindo e bianco?
Provare per credere, davvero... Ora mi strucco sempre con l'acqua micellare etc... poi passo VisaPure con un detergente delicato per togliere anche i residui più resistenti. 

Altra cosa: la pulizia è temporizzata, quindi la spazzola farà il suo lavoro per 1 minuto, suddiviso in tre spazi da 20 secondi in modo che possiate spostarla su diverse zone del viso. 

Se poi avete una pelle che necessita di particolari accorgimenti, è sensibile o avete pori molto ostruiti, sul sito troverete in vendita un Kit contenente la testina per pelli sensibili e quella per la pulizia profonda a 13.95 euro

Direi che per ora questo è tutto, il mio consiglio, se siete interessate o anche solo incuriosite, è di approfittare del prezzo lancio perché vale davvero la pena.. Spero di scrivere a breve (1 mesetto) una recensione più completa e articolata. 

Un baciotto
PFF

NB: giusto per essere precise, io, mia madre e mia sorella non siamo state influenzate in alcun modo nell'esposizione delle nostre opinioni. 

Commenti

Post popolari in questo blog

Un profumo da infarto: Coco Noir - Chanel

Ciauuuu! Eccomi, come promesso con il mio post sul "profumo da infarto!"... per chi non avesse letto l'ultimo post Haul-Sephora, mi riferisco al fantastico Coco Noir (Chanel). In profumiere che lo ha creato, Jacques Polge (a lui si devono anche Egoiste, Coco, Allure, Coco Mademoiselle, Chance... solo per citarne alcuni), lo ha definito un orientale luminoso, e su questo non si può davvero dargli torto.
L'ho scoperto per la prima volta durante la VFNO, o meglio, ne ho sentito parlare perché c'era così tanta coda per arrivare al corner Chanel che alla fine io e i miei amici abbiamo desistito... ma la curiosità è rimasta fino a quando non sono riuscita a incrociare il tester in una profumeria e, da quel momento, ha cominciato a piacermi... La prima volta che ho vaporizzato la fragranza, mi è tornato alla mente un profumo che annusavo anni fa a casa di mia nonna, e pensando e ripensando, ho capito che la memoria mi riportava all'intramontabile Knowing di Esteé L…

Tante occasioni con Ethos Profumerie: questo mese con Lancome e Pupa

Ciao a tutte!
Oggi vi parlo di un concorso succosissimo che vede la collaborazione tra Ethos Profumerie e Lancome
dal 2 al 29 maggio sarà possibile partecipare all'estrazione di pacchetti fotografia composti ciascuno da una fantastica Polaroid Z2300 Instant Digital Camera e un cavalletto Hama Tripod Star!!!


Come fare per partecipare? Ora vi spiego tutto..
Acquistando 49 euro di prodotti a marchio Lancome con Ethos Card potete avere l'opportunità di vincere, cosa ne dite? Tutto questo senza dimenticare la possibilità di ricevere subito in omaggio anche l'elegante block notes From Lancome with Love sempre con l'acquisto di 49 euro di prodotti. 
Inoltre... dal 6 al 15 maggio è tempo di Happy Hour, questa volta in compagnia di Pupa! Acquistando con la propria Ethos Card 25 euro di prodotti Pupa dalle ore 18 alle 20.30 si riceve uno sconto immediato di 7 euro


Per maggiori informazioni e curiosare nell'elenco dei punti vendita aderenti vi consiglio di visitare il si…

Una novità nella mia routine pre-nanna: Repair Cream AQMW di Cosme Decorte

Ciao carissime! Come state? Io sono appena tornata dopo una giornata passata a Milano e domani... si replica :) sto cercando di stare molto tempo in laboratorio per arrivare al monte ore di tirocinio ora, così da essere più libera quando avrò anche il corso di trucco :) 
Comunque, oggi vi voglio parlare di un prodotto che ho provato per la prima volta qualche settimana fa e che è stato giustamente inserito nella mia routine pre -nanna.. si tratta della Repair Cream della linea AQMW di Cosme Decorte, un brand anti-aging giapponese. Ho scoperto questo prodotto grazie ad una presentazione per la stampa (figura tremenda... credo che avervene parlato su twitter.. mi sono presentata vestita da neve - giaccone da sci, jeans, scarponi - ed erano tutti stra eleganti -.- ... da Mazzolari per di più!) e non appena sono arrivata a casa non ho resistito e ho aperto la confezione che mi era stata gentilmente offerta. Per testarlo ho pensato di fare così: per i primi giorni, visto che nevicava e no…