Passa ai contenuti principali

Un giretto nel backstage: PFF al lavoro

Ciao a tutte, oggi ho pensato di farvi sbirciare un po' nel backstage di uno shooting al quale ho partecipato come make up artist. Premetto che è stato uno dei miei primi lavori dopo la scuola di trucco, quindi ero davvero stra emozionata e devo sicuramente ringraziare la modella e il fotografo, Egle e Andrea, che sono stati carinissimi e mi hanno davvero messa a mio agio. 

Visto che non sapevo bene cosa aspettarmi mi ero portata dietro una quantità assurda di prodotti, riempiendo un borsone e una valigia in cui di solito riesco a far stare i vestiti per una settimana.. comunque... ecco qualche foto: il look richiesto era molto naturale, si trattava di una pubblicità e il prodotto doveva essere l'assoluto protagonista. 


Eccomi mentre lavoro sugli ultimi ritocchi prima dello shooting... e negli scatti successivi il risultato finale





Come vedete Egle è davvero carinissima ed ha una pelle splendida, quindi il mio lavoro è stato relativamente semplice.. per prima cosa ho steso una base nutriente, in questo caso la crema giorno Nivea per pelli sensibili che asciuga molto velocemente e non lascia tracce, e applicato un velo di burro cacao per ammorbidire le labbra in modo da avere una base uniforme per il rossetto. 

Ho scelto come fondotinta il Face&Body di MUFE n. 38, che ha un sottotono rosato perfetto per la carnagione della modella; per fissare e opacizzare la base ho utilizzato la HD Powder (sempre di Make Up Forever) che adoro ed è perfetta per il trucco fotografico. Avendo usato un fondotinta poco coprente non ho dovuto ricostruire la tridimensionalità del volto, ma ho comunque accentuato il chiaroscuro sfruttando il Taupe di Mac per il contouring e il Mosaic Powder di NYX per donare un po' di colore agli zigomi, che come vedete sono molto pronunciati. Per schiarire ed illuminare la parte centrale del viso ho usato l'illuminante di Bare Mineral, che non è eccessivo, non luccica ed ha un effetto estremamente naturale. 

Passiamo ora alla parte superiore del viso: mi sono subito dedicata alle sopracciglia, che secondo me rappresentano la vera e propria cornice dello sguardo; per delinearle e riempirle ho usato l'ombretto Naked della omonima palette, applicato con un pennellino angolato a setole abbastanza dure. In seguito mi sono dedicata agli occhi, creando uno smoky leggerissimo e naturale, per dare maggiore intensità senza esagerare. Per questo ho utilizzato Taupe, Naked, Baked, e un velo di ombretto crema di Aegyptia all'inizio della palpebra mobile. 
Ho sottolineato l'occhio con una matita marrone sfumata e applicando molto mascara nero con effetto allungante e incurvante (Eyeko) sulle ciglia, che erano bionde. 
Come rossetto ho scelto una nuance neutra e leggermente rosata, il n. 101 di Mario de Luigi, che adoro, reso più brillante da un velo di gloss Shiseido

Spero davvero che le foto vi piacciano, 
un bacione
PFF

Commenti

  1. che make up favoloso...deve essere stato davvero molto interessante
    xoxo
    buona notte

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia! I make up naturali non sono semplici come potrebbe sembrare, basta un quantità eccessiva di prodotto per inficiare il lavoro! Quello che hai realizzato tu è naturale ed estremamente elegante e l emozione da "primo giorno" non ha tirato brutti scherzi. Complimenti!!!!

    RispondiElimina
  3. Hai realizzato un make-up bellissimo e portabile tutti i giorni!
    Bravissima! :)
    xo,
    MiLa

    MILASTYLEBLOG

    RispondiElimina
  4. Ma che bello il tuo makeup! Perfetto per tutti i giorni! :D

    Once Upon a Time..

    RispondiElimina
  5. Bello questo make up, molto naturale :) perfetto per il giorno :)


    www.glamourdaymoda.com

    RispondiElimina
  6. ma quanto sono belli i backstage?
    il make up è semplice ma ben fatto davvero
    xoox

    Syriously in Fashion
    Official Facebook Page

    RispondiElimina
  7. sei bellissima e il tuo make up è alla portata di tutti, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  8. Ma sei bravissima, complimenti! Questo look è davvero delizioso!
    Daniela
    kaosmagazine.it

    RispondiElimina
  9. Sei molto brava, un bellissimo make up!
    Alessia
    THECHILICOOL
    FACEBOOK
    Video outfit YOUTUBE
    Kiss

    RispondiElimina
  10. trucchi anche me? io non sono capace!

    RispondiElimina
  11. credo che il lavoro del MUA sia davvero un'arte
    e invidio un pò chi ha questo talento.
    grazie

    RispondiElimina
  12. Davvero un tocco delicato ma bello! :) Bravissima! http://thelittledreamerbyep.blogspot.it/2013/10/if-you-wannabe-decade-gilrl-90s-coca.html

    RispondiElimina
  13. bellissimo! molto naturale e chic, complimenti ♥

    RispondiElimina
  14. bravissima...qnd trucchi anche me???

    RispondiElimina
  15. Bel trucco, davvero luminoso ed adatto per un servizio fotografico!
    New post on Nelslicious
    Follow me on Facebook, Bloglovin & Twitter
    Baci (:

    RispondiElimina

Posta un commento

Ciao ragazze! Vi chiederei di non spammare e di non mettere troppi link nei commenti... passerò a trovarvi comunque perchè sono molto molto molto curiosa :) Un bacione PFF

Post popolari in questo blog

Un profumo da infarto: Coco Noir - Chanel

Ciauuuu! Eccomi, come promesso con il mio post sul "profumo da infarto!"... per chi non avesse letto l'ultimo post Haul-Sephora, mi riferisco al fantastico Coco Noir (Chanel). In profumiere che lo ha creato, Jacques Polge (a lui si devono anche Egoiste, Coco, Allure, Coco Mademoiselle, Chance... solo per citarne alcuni), lo ha definito un orientale luminoso, e su questo non si può davvero dargli torto.
L'ho scoperto per la prima volta durante la VFNO, o meglio, ne ho sentito parlare perché c'era così tanta coda per arrivare al corner Chanel che alla fine io e i miei amici abbiamo desistito... ma la curiosità è rimasta fino a quando non sono riuscita a incrociare il tester in una profumeria e, da quel momento, ha cominciato a piacermi... La prima volta che ho vaporizzato la fragranza, mi è tornato alla mente un profumo che annusavo anni fa a casa di mia nonna, e pensando e ripensando, ho capito che la memoria mi riportava all'intramontabile Knowing di Esteé L…

Pronti per la spiaggia! vi presento i solari Australian Gold

Ciao amiche, 
continuo il mio girovagare tra i marchi di solari per presentarvi un brand a me molto caro, visto che mi sono sempre trovata molto bene con i suoi prodotti: si tratta di Australian Gold

E come sempre vi presento per prime le novità che ritengo più interessanti! Infatti ci tengo ad evidenziare una particolarità che mi interessa molto, il raggiungimento di una nuova dimensione di solare con l'aggiunta del fattore Anti - Rughe: la lozione solare diventa un vero e proprio cosmetico, un trattamento per la pelle a 360 gradi, idratando, proteggendo e svolgendo funzione anti età.



Per questo metto in evidenza la nuova Linea Superior, che con due formule avanzate Superiour prestigious DHA Luxe Bronzer e Superior Magnificent Luxe Bronzer, è diventata il top di gamma del brand. Le due ulteriori novità sono due brevetti, Timeless Youth Elisir e Satin Touch Blend che arricchiscono ancora di più questi nuovi prodotti. Il primo sfrutta l'azione di Estratti di Bambù, di Pisello …

Una novità nella mia routine pre-nanna: Repair Cream AQMW di Cosme Decorte

Ciao carissime! Come state? Io sono appena tornata dopo una giornata passata a Milano e domani... si replica :) sto cercando di stare molto tempo in laboratorio per arrivare al monte ore di tirocinio ora, così da essere più libera quando avrò anche il corso di trucco :) 
Comunque, oggi vi voglio parlare di un prodotto che ho provato per la prima volta qualche settimana fa e che è stato giustamente inserito nella mia routine pre -nanna.. si tratta della Repair Cream della linea AQMW di Cosme Decorte, un brand anti-aging giapponese. Ho scoperto questo prodotto grazie ad una presentazione per la stampa (figura tremenda... credo che avervene parlato su twitter.. mi sono presentata vestita da neve - giaccone da sci, jeans, scarponi - ed erano tutti stra eleganti -.- ... da Mazzolari per di più!) e non appena sono arrivata a casa non ho resistito e ho aperto la confezione che mi era stata gentilmente offerta. Per testarlo ho pensato di fare così: per i primi giorni, visto che nevicava e no…