Passa ai contenuti principali

Look per un pomeriggio di sole: ombretti e pigmenti a confronto

Ciao a tutte, come state?

Uff, è di già lunedì, io speravo di riuscire a godermi di più il week end ma sembra che tutte le forze si schierino contro di me per impedirmi di rilassarmi.. via, basta lamenti, arriviamo al post di oggi!

Sabato ho pensato di approfittare della luce (quasi primaverile, ammettiamolo) per scattare qualche foto con la nuova macchina fotografica e.. non sono ancora convintissima del risultato, ma direi che per ora ci può stare! 

Questo è un look davvero semplicissimo che gioca su due colori, il giallo e il verde acqua.. se volete ricrearlo ricordatevi di mantenere su tonalità neutre il resto del look, senza esagerare quindi con labbra e blush. Ho pensato, inoltre, di truccare diversamente i due occhi, per farvi vedere la differenza tra look creato con gli ombretti normali e look ottenuto con ombretti rafforzati da pigmenti... come vedete nella foto la differenza si vede, eccome!!! 


Cominciamo dalla base: dopo aver applicato la mia fidatissima crema giorno Toleriane di La Roche Posay sono passata direttamente al fondotinta, che ho creato miscelando il n. 117 di Make Up Forever (HD) con il n. 6 di Aegyptia, per cercare di rispettare l'abbronzatura che mi è stata gentilmente regalata dalla settimana passata in Sicilia! Ho applicato il tutto con il mio solito pennello da fondo a lingua di gatto di MUFE. 
Per eliminare le occhiaie e dare allo stesso tempo luminosità in alcuni punti del viso ho usato il Touche éclat di YSL n. 2,5.. perfetto per illuminare e anche ritoccare il trucco quando necessario. Dopo aver passato una buona spolveratina di cipria, soffermandomi soprattutto nella zona T, ho applicato un velo di primer sugli occhi: la mia scelta è caduta sul Longlasting stick eyeshadow n. 28 (color crema) di Kiko, che ha un finish brillantinato molto delicato e, secondo me, elegante. 

Cominciamo con gli occhi: su entrambi ho applicato Sand Dollar ed Emerald della palette Sleek Lagoon, mischiando bene verso il centro. Per quanto riguarda il sinistro ho applicato anche un velo di Emerald in corrispondenza della rima inferiore, all'esterno, per ampliare lo sguardo. 



Per il destro ho provato a dare maggiore intensità ai colori utilizzando dei pigmenti: ho scelto i nn. 17 (giallo fosforescente) e 30 (verde acqua con finish leggermente perlato) di Kiko che avevo acquistato tempo fa, durante i saldi estivi se non ricordo male. Per applicare questi prodotti ho preso un pennellino a punta piatta e sottile, ho prelevato una piccola quantità di polvere e inumidito il tutto con una spruzzatina di acqua termale Avene. Tra i due colori quello che mi piace di più è il giallo: è brillante, intenso, ha molto più carattere rispetto al verde acqua, che invece è monotono e poco incisivo. Per evitare che si vedesse la giustapposizione dei due diversi pigmenti ho leggermente sfumato al centro con un pennello da sfumatura a punta cicciotta in modo da amalgamare bene i prodotti. 

Per dare maggiore intensità allo sguardo ho utilizzato il 3-dot liner di Clarins sulla palpebra superiore e ho applicato una massiccia dose di mascara Volume Collagene di l'Oreal (che ormai sta per finire, sob sob). 

Una volta conclusa la parte occhi mi sono concentrata di nuovo sul viso: ho eliminato le tracce degli ombretti con un pennello da cipria e applicato un velo di blush in crema (Crème de Blush n. 9 di YSL color rosa acceso). 

Per quanto riguarda il rossetto ho scelto il mio adorato Bare Again di Mac con al centro un velo di gloss Shiseido (color giallo). 

Vi confesso che mi piacciono entrambi i risultati.. utilizzerei il sinistro per un look giorno, colorato ma tranquillo, quello di destra per una serata o una festa perché è davvero intenso e brillante!

Voi quale preferite?
Un bacione
PFF

PS: per uscire ho ripreso anche l'altro occhio con i pigmenti :) 

Commenti

  1. ma che bello questo make up...io sono leggermente imbranata per queste cose :) un bacio

    RispondiElimina
  2. bellissimo l'effetto, semplice ma d'impatto :) se ti va passa da me c'è un nuovo articolo

    RispondiElimina
  3. molto semplice...ma ti rende radiosa
    xoxo

    buon lunedì

    NEW POST!!!

    RispondiElimina
  4. Ma tu sei una maestra,io non riuscirei mai a fare una cosa del genere,bravissima.

    RispondiElimina
  5. wow che brava!!che bel trucco!!:) baciii

    RispondiElimina
  6. Mi piacciono molto questi due colori insieme, brava!!

    RispondiElimina
  7. Impeccabile!
    www.beingoverthemoon.blogspot.it

    RispondiElimina
  8. Che bello questo make up, sei bravissima. Buona serata Daniela.

    RispondiElimina
  9. Ma sei troppo brava!!!! ps anch'io uso un fondotinta di make up for ever!


    Alessia

    THECHILICOOL

    FACEBOOK

    Kiss

    RispondiElimina
  10. Che bella la sfumaturaaa!!!
    Un bacio
    Greta
    http://sodifferentblog.wordpress.com

    RispondiElimina
  11. le nuances oro e argento le adoro

    RispondiElimina
  12. Sisi preferisco di gran lunga il destro....I LIKE IT ;)

    RispondiElimina
  13. bellissimo make up..mi sa che te lo copio!"!!

    Sabrina G. DI The Sunshine

    RispondiElimina
  14. Sono entrambi belli, mi piacciono molto questi colori.

    RispondiElimina
  15. esatto. si vede la differenza!!! bellissimo il tuo make up.
    Laura Attacchidiclasse

    RispondiElimina
  16. Il make-up è proprio bello e come dici tu la differenza è evidente anche in foto!

    RispondiElimina
  17. A me piace l'occhio di sinistra, nella foto, che è più intenso. Un abbraccio!

    RispondiElimina
  18. Ho provato anche io i pigmenti, e hanno un effetto stupendo, sia da soli che aggiunti sugli ombretti. Bei consigli!
    Alessandra
    http://stylosophia.wordpress.com

    RispondiElimina

Posta un commento

Ciao ragazze! Vi chiederei di non spammare e di non mettere troppi link nei commenti... passerò a trovarvi comunque perchè sono molto molto molto curiosa :) Un bacione PFF

Post popolari in questo blog

Un profumo da infarto: Coco Noir - Chanel

Ciauuuu! Eccomi, come promesso con il mio post sul "profumo da infarto!"... per chi non avesse letto l'ultimo post Haul-Sephora, mi riferisco al fantastico Coco Noir (Chanel). In profumiere che lo ha creato, Jacques Polge (a lui si devono anche Egoiste, Coco, Allure, Coco Mademoiselle, Chance... solo per citarne alcuni), lo ha definito un orientale luminoso, e su questo non si può davvero dargli torto.
L'ho scoperto per la prima volta durante la VFNO, o meglio, ne ho sentito parlare perché c'era così tanta coda per arrivare al corner Chanel che alla fine io e i miei amici abbiamo desistito... ma la curiosità è rimasta fino a quando non sono riuscita a incrociare il tester in una profumeria e, da quel momento, ha cominciato a piacermi... La prima volta che ho vaporizzato la fragranza, mi è tornato alla mente un profumo che annusavo anni fa a casa di mia nonna, e pensando e ripensando, ho capito che la memoria mi riportava all'intramontabile Knowing di Esteé L…

Pronti per la spiaggia! vi presento i solari Australian Gold

Ciao amiche, 
continuo il mio girovagare tra i marchi di solari per presentarvi un brand a me molto caro, visto che mi sono sempre trovata molto bene con i suoi prodotti: si tratta di Australian Gold

E come sempre vi presento per prime le novità che ritengo più interessanti! Infatti ci tengo ad evidenziare una particolarità che mi interessa molto, il raggiungimento di una nuova dimensione di solare con l'aggiunta del fattore Anti - Rughe: la lozione solare diventa un vero e proprio cosmetico, un trattamento per la pelle a 360 gradi, idratando, proteggendo e svolgendo funzione anti età.



Per questo metto in evidenza la nuova Linea Superior, che con due formule avanzate Superiour prestigious DHA Luxe Bronzer e Superior Magnificent Luxe Bronzer, è diventata il top di gamma del brand. Le due ulteriori novità sono due brevetti, Timeless Youth Elisir e Satin Touch Blend che arricchiscono ancora di più questi nuovi prodotti. Il primo sfrutta l'azione di Estratti di Bambù, di Pisello …

Una novità nella mia routine pre-nanna: Repair Cream AQMW di Cosme Decorte

Ciao carissime! Come state? Io sono appena tornata dopo una giornata passata a Milano e domani... si replica :) sto cercando di stare molto tempo in laboratorio per arrivare al monte ore di tirocinio ora, così da essere più libera quando avrò anche il corso di trucco :) 
Comunque, oggi vi voglio parlare di un prodotto che ho provato per la prima volta qualche settimana fa e che è stato giustamente inserito nella mia routine pre -nanna.. si tratta della Repair Cream della linea AQMW di Cosme Decorte, un brand anti-aging giapponese. Ho scoperto questo prodotto grazie ad una presentazione per la stampa (figura tremenda... credo che avervene parlato su twitter.. mi sono presentata vestita da neve - giaccone da sci, jeans, scarponi - ed erano tutti stra eleganti -.- ... da Mazzolari per di più!) e non appena sono arrivata a casa non ho resistito e ho aperto la confezione che mi era stata gentilmente offerta. Per testarlo ho pensato di fare così: per i primi giorni, visto che nevicava e no…