Passa ai contenuti principali

Pink Friday di Nicki Minaj: piccolo momento di creatività!

Ciao a tutte! Oggi vi voglio parlare di un profumo davvero interessante, soprattutto per le fans di una cantante famosissima... 

Sapete già di chi parlo vero???

Ebbene sì, oggi vi voglio presentare proprio il nuovo profumo di Nicki Minaj, in collaborazione con Elizabeth Arden, venduto in esclusiva dalle profumerie Douglas. Il nome? Pink Friday, come il titolo dell'album di debutto. Se provate a vaporizzare e annusare la fragranze potrete subito sentire delle note tremendamente giovani, inebrianti, estremamente frizzanti. Dopo essermi documentata un po' su questa cantante (ebbene sì, lo ammetto, sono vecchiotta su certe cose), posso tranquillamente dire che questo profumo rispecchia il personaggio, con note effervescenti, intriganti, inebrianti. Il pack poi è estremamente particolare, creativo, divertente e specchio di una personalità dirompente. 



Passiamo ora alla piramide olfattiva: tra le note di testa troviamo frutti golosi, note esotiche di carambola, mandarino italiano e boysenberry (un mix di mora e lampone, estremamente dolce ma con una note prepotentemente fresca), tra quelle di cuore un bouquet floreale, con fiore di loro e petali stellati di gelsomino. Per chiudere questo ventaglio molto variegato ecco le note di fondo con vaniglia, pera caramellata, muschi e legni. 
Ma la cosa che colpisce di più chi, come me, colleziona flaconi di profumo, è il pack: un mezzobusto molto sensuale che diventa letteralmente protagonista della mia mensola "da esposizione". I lineamenti del viso sono molto incisivi, così come le labbra e i capelli rosa. 

Per personalizzare il pack è stato creato Couture by Minaj, che si ispira a tre look indossati dalla cantante nei suoi concerti...  ed ecco come ho reinterpretato quello che mi piaceva di più, Starship Minaj con le tonalità del blu, del rosa, del giallo... 

Cosa ne pensate della mia reinterpretazione? non sono proprio un genio con i pennarelli da tessuto ma il risultato non mi dispiace troppo :D 



Un bacione

PFF






Commenti

  1. Che bella! Mi piace i colori che hai dato per trasformare la maglietta. Anch'io devo creare qualcosa per la mia t-shirt!

    RispondiElimina
  2. Ottima t-shirt, riguardo il profumo non ho sentito ancora la fragranza ma il packaging non mi attira molto!!

    RispondiElimina
  3. Sono passata da Douglas per provare questoprofumo...mi piaceeeeee... el lavoro complimenti!!

    RispondiElimina
  4. bello questo profumo e anche la maglia complimenti.

    RispondiElimina
  5. Dicono che sia molto buono questo profumo, sono curiosa di sentirlo! :)

    RispondiElimina
  6. noooooooooooooooo che ficata che hai fatto!

    RispondiElimina
  7. troppo carino il profumo! originale quello che hai fatto ^_^ buon weekend ^_^

    RispondiElimina

Posta un commento

Ciao ragazze! Vi chiederei di non spammare e di non mettere troppi link nei commenti... passerò a trovarvi comunque perchè sono molto molto molto curiosa :) Un bacione PFF

Post popolari in questo blog

Un profumo da infarto: Coco Noir - Chanel

Ciauuuu! Eccomi, come promesso con il mio post sul "profumo da infarto!"... per chi non avesse letto l'ultimo post Haul-Sephora, mi riferisco al fantastico Coco Noir (Chanel). In profumiere che lo ha creato, Jacques Polge (a lui si devono anche Egoiste, Coco, Allure, Coco Mademoiselle, Chance... solo per citarne alcuni), lo ha definito un orientale luminoso, e su questo non si può davvero dargli torto.
L'ho scoperto per la prima volta durante la VFNO, o meglio, ne ho sentito parlare perché c'era così tanta coda per arrivare al corner Chanel che alla fine io e i miei amici abbiamo desistito... ma la curiosità è rimasta fino a quando non sono riuscita a incrociare il tester in una profumeria e, da quel momento, ha cominciato a piacermi... La prima volta che ho vaporizzato la fragranza, mi è tornato alla mente un profumo che annusavo anni fa a casa di mia nonna, e pensando e ripensando, ho capito che la memoria mi riportava all'intramontabile Knowing di Esteé L…

Pronti per la spiaggia! vi presento i solari Australian Gold

Ciao amiche, 
continuo il mio girovagare tra i marchi di solari per presentarvi un brand a me molto caro, visto che mi sono sempre trovata molto bene con i suoi prodotti: si tratta di Australian Gold

E come sempre vi presento per prime le novità che ritengo più interessanti! Infatti ci tengo ad evidenziare una particolarità che mi interessa molto, il raggiungimento di una nuova dimensione di solare con l'aggiunta del fattore Anti - Rughe: la lozione solare diventa un vero e proprio cosmetico, un trattamento per la pelle a 360 gradi, idratando, proteggendo e svolgendo funzione anti età.



Per questo metto in evidenza la nuova Linea Superior, che con due formule avanzate Superiour prestigious DHA Luxe Bronzer e Superior Magnificent Luxe Bronzer, è diventata il top di gamma del brand. Le due ulteriori novità sono due brevetti, Timeless Youth Elisir e Satin Touch Blend che arricchiscono ancora di più questi nuovi prodotti. Il primo sfrutta l'azione di Estratti di Bambù, di Pisello …

Una novità nella mia routine pre-nanna: Repair Cream AQMW di Cosme Decorte

Ciao carissime! Come state? Io sono appena tornata dopo una giornata passata a Milano e domani... si replica :) sto cercando di stare molto tempo in laboratorio per arrivare al monte ore di tirocinio ora, così da essere più libera quando avrò anche il corso di trucco :) 
Comunque, oggi vi voglio parlare di un prodotto che ho provato per la prima volta qualche settimana fa e che è stato giustamente inserito nella mia routine pre -nanna.. si tratta della Repair Cream della linea AQMW di Cosme Decorte, un brand anti-aging giapponese. Ho scoperto questo prodotto grazie ad una presentazione per la stampa (figura tremenda... credo che avervene parlato su twitter.. mi sono presentata vestita da neve - giaccone da sci, jeans, scarponi - ed erano tutti stra eleganti -.- ... da Mazzolari per di più!) e non appena sono arrivata a casa non ho resistito e ho aperto la confezione che mi era stata gentilmente offerta. Per testarlo ho pensato di fare così: per i primi giorni, visto che nevicava e no…