Passa ai contenuti principali

Review: Sleek i-Divine Aqua Collection Lagoon

Ciao a tutte!
Oggi sono completamente bloccata, uff... ieri ho provato un nuovo attrezzo in palestra e, lasciandomi trascinare dall'entusiasmo, ho subito aggiunto pesi... così ora praticamente non riesco a muovere le spalle! Che noia, mi sa che domani andrò in piscina per cercare di sciogliermi un po'!

Come promesso questo è il post-review della nuovissima palette di ombretti Sleek i-Divine Aqua Collection Limited Edition Lagoon (spero di aver azzeccato l'ordine dei nomi)... vi posso dare una piccola anticipazione: è splendida!

L'ho comprata il giorno dopo l'arrivo da Sephora, praticamente lo stand era ancora intonso e, credetemi, dopo mesi e mesi passati ad inseguire le altre palette di questa linea mi è sembrato di essere arrivata sull'isola del tesoro! Ho scelto di acquistare Lagoon e non l'altra perché questa contiene colori che per me sono relativamente nuovi, come Ariel e Sand dollar. Ma cominciamo subito con la review:

Pack: la confezione di cartone è coloratissima e rimanda alle nuances dell'acqua, tra il violetto e l'azzurro, con alcune punte di bianco. Ammetto che è bastato davvero poco per cominciare a rovinarla soprattutto lungo i bordi e gli spigoli, ma non è sicuramente la parte più interessante di questo prodotto. Passiamo alla palette vera e propria, di colore nero, dalle linee semplici come tutte le altre di questa serie, molto sottile e, soprattutto, liscissima. All'interno troviamo uno specchio di grandi dimensioni (finalmente!) e le cialdine, che contengono un grammo di prodotto a testa. Troverete anche un bastoncino corredato di doppio applicatore a spugnetta, cosa che odio ma che purtroppo i brand si ostinano ad inserire comunque ogni volta in ogni ombretto. Ma inserire un bel pennellino come fa la Urban Decay con le Naked no? 



Prodotto: non avevo mai posseduto prima degli ombretti di questo marchio; avevo avuto la possibilità di provarli più volte, ma si trattava di test molto veloci, quindi non avevo potuto costruire un'opinione piuttosto salda. Al contrario questa volta ho provato i colori sia su di me sia su altre persone, sfruttando l'occasione dell'ultima settimana del corso di trucco. Posso dire che questi colori sono davvero piaciuti a tutte, sono molto resistenti e ben pigmentati, anche se una prima occhiata può trarvi in inganno. Ve li descrivo: Sassea è un bel verde acqua brillantinato, deep water invece è un viola estremamente profondo, molto molto scrivente. Reflection è un bel rosa confetto brillantinato mentre emerald preannuncia il colore della prossima stagione. Oyster non mi piace particolarmente, è il solito bianco iperbrillantoso inutile, mentre black pearl ha un suo perché, soprattutto se usato per dare qualche tocco di luce ad uno smoky profondo. Al secondo livello troviamo Pink Jewel, un rosa acceso e brillantinato, sand dollar che è un bellissimo giallo, underworld azzurro brillantinato, sea shell è uno splendido oro estremamente luccidante, e night sky (viola) e ariel (rosso chiaro)... questi ultimi due insieme con deep water non sono brillantinati. Nel complesso è una palette caratterizzata da colori molto primaverili ed intensi, e, cosa splendida, non c'è neanche un nude!

Vi posto qui sotto l'INCI base, salto la parte denominata "May Contain" perché si tratta dei pigmenti e o dei colori veri e propri: Mica, paraffinum liquidum, magnesium stearate, Ethylhexyl palmitate, Dimethicone, propylparaben, methylparaben
Diciamo che anche ad una rapida occhiata i pallini rossi ci sono, il che rappresenta sicuramente una pecca del prodotto ma visto il prezzo (9.90 euro) e la splendida tenuta degli ombretti si può anche chiudere un occhio... personalmente non conto di usarli molto spesso poiché per andare in università o al lavoro non amo i colori accesi. 



Applicazione: usati da soli questi ombretti sono facilissimi da stendere, soprattutto con i pennelli appositi, e non con le spugnette date in dotazione con la palette. Ho provato a calcare molto per prelevare una buona quantità di prodotto e ho notato, con gioia, che le polveri non si spandono ovunque, il che è sicuramente positivo perché si evitano contaminazioni. I colori sono tutti molto resistenti, soprattutto se applicati sopra un buon primer (ma anche senza, state tranquille! Alla scuola di trucco non usavamo il primer e questi resistevano tranquillamente per un giorno intero). Le polveri sono facilmente sfumabili e potete creare look davvero splendidi senza usare ombretti di altre palette. Quelli che sto usando di più sono Sassea e Sand Dollar, un duo che mette ben in evidenza il colore dei miei occhi, ma mi sono letteralmente innamorata di Ariel (per gli swatches, ho seguito l'ordine delle cialdine, prima il piano superiore poi quello inferiore). 

L'opinione di PFF: colori splendidi ad un prezzo davvero competitivo... soprattutto se si chiudono gli occhi sull'INCI. Da acquistare soprattutto se usate molto i colori brillanti!

Ecco qui, spero di avervi incuriosite!
Un bacione
PFF 

Commenti

  1. Bellissima questa palette! Io amo amo amo Sleek!!! C'è un nuovo post da me! Solo che avendo cambiato nome al blog non ti esce più in elenco lettura!! :( Passa per favore! Baci, S.

    RispondiElimina
  2. mi sa ce passerò subito sa sephora a cercarla ! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. passa passa, quelle della sleek vanno via come l'acqua!

      Elimina
  3. bellissimissima !!!!! sono i colori giusti per il mio incarnato!! ^_^

    RispondiElimina
  4. Non conosco questo marchio, i colori di questa palette sono belli e decisamente primaverili!!!

    RispondiElimina
  5. Bellissimi i colori di queste palette, complimenti!

    RispondiElimina
  6. mi piace ma non quanto quelle matte, non posso farci nulla.. matte <3

    RispondiElimina
  7. Ne ho sentito parlare varie volte di queste palette della sleek ma non le ho ancora provate, anche perchè dalle mie parti non si trovano..questa però mi piace molto :)

    RispondiElimina

Posta un commento

Ciao ragazze! Vi chiederei di non spammare e di non mettere troppi link nei commenti... passerò a trovarvi comunque perchè sono molto molto molto curiosa :) Un bacione PFF

Post popolari in questo blog

Un profumo da infarto: Coco Noir - Chanel

Ciauuuu! Eccomi, come promesso con il mio post sul "profumo da infarto!"... per chi non avesse letto l'ultimo post Haul-Sephora, mi riferisco al fantastico Coco Noir (Chanel). In profumiere che lo ha creato, Jacques Polge (a lui si devono anche Egoiste, Coco, Allure, Coco Mademoiselle, Chance... solo per citarne alcuni), lo ha definito un orientale luminoso, e su questo non si può davvero dargli torto.
L'ho scoperto per la prima volta durante la VFNO, o meglio, ne ho sentito parlare perché c'era così tanta coda per arrivare al corner Chanel che alla fine io e i miei amici abbiamo desistito... ma la curiosità è rimasta fino a quando non sono riuscita a incrociare il tester in una profumeria e, da quel momento, ha cominciato a piacermi... La prima volta che ho vaporizzato la fragranza, mi è tornato alla mente un profumo che annusavo anni fa a casa di mia nonna, e pensando e ripensando, ho capito che la memoria mi riportava all'intramontabile Knowing di Esteé L…

Pronti per la spiaggia! vi presento i solari Australian Gold

Ciao amiche, 
continuo il mio girovagare tra i marchi di solari per presentarvi un brand a me molto caro, visto che mi sono sempre trovata molto bene con i suoi prodotti: si tratta di Australian Gold

E come sempre vi presento per prime le novità che ritengo più interessanti! Infatti ci tengo ad evidenziare una particolarità che mi interessa molto, il raggiungimento di una nuova dimensione di solare con l'aggiunta del fattore Anti - Rughe: la lozione solare diventa un vero e proprio cosmetico, un trattamento per la pelle a 360 gradi, idratando, proteggendo e svolgendo funzione anti età.



Per questo metto in evidenza la nuova Linea Superior, che con due formule avanzate Superiour prestigious DHA Luxe Bronzer e Superior Magnificent Luxe Bronzer, è diventata il top di gamma del brand. Le due ulteriori novità sono due brevetti, Timeless Youth Elisir e Satin Touch Blend che arricchiscono ancora di più questi nuovi prodotti. Il primo sfrutta l'azione di Estratti di Bambù, di Pisello …

Una novità nella mia routine pre-nanna: Repair Cream AQMW di Cosme Decorte

Ciao carissime! Come state? Io sono appena tornata dopo una giornata passata a Milano e domani... si replica :) sto cercando di stare molto tempo in laboratorio per arrivare al monte ore di tirocinio ora, così da essere più libera quando avrò anche il corso di trucco :) 
Comunque, oggi vi voglio parlare di un prodotto che ho provato per la prima volta qualche settimana fa e che è stato giustamente inserito nella mia routine pre -nanna.. si tratta della Repair Cream della linea AQMW di Cosme Decorte, un brand anti-aging giapponese. Ho scoperto questo prodotto grazie ad una presentazione per la stampa (figura tremenda... credo che avervene parlato su twitter.. mi sono presentata vestita da neve - giaccone da sci, jeans, scarponi - ed erano tutti stra eleganti -.- ... da Mazzolari per di più!) e non appena sono arrivata a casa non ho resistito e ho aperto la confezione che mi era stata gentilmente offerta. Per testarlo ho pensato di fare così: per i primi giorni, visto che nevicava e no…