Passa ai contenuti principali

Review: Mosaic Powder NYX 05 Silk

Ciaooo! Scusate se sono stata assente in questi giorni ma ho avuto alcuni problemi familiari che mi hanno tenuta impegnata :( Ma eccomi qui con la recensione del blush di NYX che vi avevo promesso!!
Premetto che adoro i blush a mosaico, offrono la possibilità di modulare i colori dando effetti sempre diversi e inaspettati. 




Ho ricevuto questo blush all'interno di un Kit creato da Nyx per le blogger e posso dirvi che non appena l'ho visto mi ha subito incuriosita. Rimando al link di presentazione del pacchetto che ho scritto due settimane fa. Ho usato questo prodotto tutti i giorni e sono davvero molto contenta di quello che ho potuto notare... ma non temete, vi terrò comunque aggiornate nel caso di cambiamenti :) 

Cominciamo dal pack: la cialdina del prodotto è contenuta in una confezione di plastica leggerissima di colore nero con il coperchio trasparente bordato. Non mi sembra molto resistente, ma è comodissima perché date le dimensioni ridottissime si riesce ad incastrare ovunque. Non è presente lo specchietto quindi l'applicazione all'esterno è limitata (adoro gli specchietti delle macchine in questi casi), ma la chiusura è ermetica con un click e le prime volte potrebbe sembrarvi un po' dura ma comunque molto affidabile. 



Passiamo ora al prodotto: la confezione contiene 5,7 g di Mosaic Powder tonalità 05 silk suddiviso in quattro spicchietti e un quadratino. Come vi ho anticipato questa tipologia di blush mi piace molto, e in questo caso ancora di più perché in base a dove passate il pennello potete prelevare l'insieme di nuances che preferite. Le mie favorite sono quelle a base rosata, ma non disdegno quelli tendenti all'arancione perché è un colore di base che non ho mai mai usato.  Come leggo dal retro della confezione il blush è cruelty free e ha un PAO all'apertura di 12 mesi. 

L'INCI è relativamente corto, quindi ho pensato di trascriverlo direttamente invece di inserire la foto: Mica, Talc, Zinc Stearate, Kaolin, 2-Ethylhexyl Palmitate, Mineral Oil, BHT, Methylparaben, Propylparaben, Red Iron Oxide, Yellow Iron Oxide, Black Iron Oxide, Mica, Titanium  Dioxide, D&C Red No. 6

L'applicazione è molto comoda, io generalmente utilizzo un pennello da blush senza troppe pretese, il prodotto si sfuma bene ed è davvero molto molto resistente. Lo uso alternandolo con Coralista di Benefit e vi posso assicurare che questo dura molto di più rimanendo comunque visibile. Alcuni spicchi sono leggermente brillantinati ma nell'insieme l'effetto non è eccessivo, anzi, molto naturale. Una piccola accortezza, i toni arancioni tendono a prevaricare gli spicchi rosati quindi il mio consiglio è di essere molto molto delicate in quella zona o rischiate davvero di perdere la percezione del colore modulato. 



L'opinione di PFF: sicuramente positiva, ha tantissime qualità e aspetto solo di scoprirne altre! 

A presto
PFF 



Commenti

  1. Bellissimo questo blush! Io mi trovo molto bene con quelli monocromatici per capirci ;) baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io, ma questi hanno sicuramente una marcia in più! Adoro pasticciare i colori!

      Elimina
  2. buono a sapersi! *risata diabolica*
    lo inserisco nella lista dei prossimi possibili acquisti :D
    anche a me i mosaic piacciono molto, più che altro li trovo comodissimi da portarseli in giro :D
    baciiiii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si ma per questo devi stare attenta che secondo me la scatolina non è proprio resistentissima :(

      Elimina
  3. bello bello.. dei blush nyx ho sempre sentito parlare super bene :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non ne avevo mai sentito parlare :D

      Elimina

Posta un commento

Ciao ragazze! Vi chiederei di non spammare e di non mettere troppi link nei commenti... passerò a trovarvi comunque perchè sono molto molto molto curiosa :) Un bacione PFF

Post popolari in questo blog

Un profumo da infarto: Coco Noir - Chanel

Ciauuuu! Eccomi, come promesso con il mio post sul "profumo da infarto!"... per chi non avesse letto l'ultimo post Haul-Sephora, mi riferisco al fantastico Coco Noir (Chanel). In profumiere che lo ha creato, Jacques Polge (a lui si devono anche Egoiste, Coco, Allure, Coco Mademoiselle, Chance... solo per citarne alcuni), lo ha definito un orientale luminoso, e su questo non si può davvero dargli torto.
L'ho scoperto per la prima volta durante la VFNO, o meglio, ne ho sentito parlare perché c'era così tanta coda per arrivare al corner Chanel che alla fine io e i miei amici abbiamo desistito... ma la curiosità è rimasta fino a quando non sono riuscita a incrociare il tester in una profumeria e, da quel momento, ha cominciato a piacermi... La prima volta che ho vaporizzato la fragranza, mi è tornato alla mente un profumo che annusavo anni fa a casa di mia nonna, e pensando e ripensando, ho capito che la memoria mi riportava all'intramontabile Knowing di Esteé L…

Una novità nella mia routine pre-nanna: Repair Cream AQMW di Cosme Decorte

Ciao carissime! Come state? Io sono appena tornata dopo una giornata passata a Milano e domani... si replica :) sto cercando di stare molto tempo in laboratorio per arrivare al monte ore di tirocinio ora, così da essere più libera quando avrò anche il corso di trucco :) 
Comunque, oggi vi voglio parlare di un prodotto che ho provato per la prima volta qualche settimana fa e che è stato giustamente inserito nella mia routine pre -nanna.. si tratta della Repair Cream della linea AQMW di Cosme Decorte, un brand anti-aging giapponese. Ho scoperto questo prodotto grazie ad una presentazione per la stampa (figura tremenda... credo che avervene parlato su twitter.. mi sono presentata vestita da neve - giaccone da sci, jeans, scarponi - ed erano tutti stra eleganti -.- ... da Mazzolari per di più!) e non appena sono arrivata a casa non ho resistito e ho aperto la confezione che mi era stata gentilmente offerta. Per testarlo ho pensato di fare così: per i primi giorni, visto che nevicava e no…

Riviera Mediterranea: la nuova collezione make up di Bottega Verde

Ciao amiche! Oggi, visto che è comparso un timido, tiepido raggio di sole, finalmente vi parlo della nuova collezione P/E di Bottega Verde: RIVIERA MEDITERRANEA. 
Ho avuto il piacere di scoprire questa novità durante il pressday e come sempre ne sono rimasta davvero ben impressionata: non sono solo i colori ad essere protagonisti ma anche il pack, che risulta minimal nelle forme ma perfettamente in tema con il nome della collezione nei colori. 


Il filo conduttore di questa collezione è la riviera italiana, passando da Sanremo via per Alassio e Forte dei Marmi dove le onde del mare di mischiano alle tendenze più glam, raffinate, eleganti. Il pack mi piace molto, è luminoso ed esalta le nuances dei prodotti senza oscurarli. 
Il focus della collezione sono gli ombretti, per uno sguardo intenso, luminoso; sono infatti ben pigmentati, dalla texture soffice che permette di ottenere un buon risultato con poche applicazioni.  il mio preferito è quello verde acqua, un colore must della stagio…