Passa ai contenuti principali

Un profumo da... evento galante (part II)

Ciao a tutte! Eccomi finalmente (appesantita da un pranzo luculliano) per la seconda parte del post sul profumo da evento galante :) In questo caso parliamo di un evento serale, magari nella stagione fresca/fredda... in un certo senso, per prepararci alle uscite che si terranno nei prossimi mesi. Ho pensato in particolare a fragranze che ci facciano sentire delle vere e proprie regine. 

- Coco Noir - Chanel: una grande novità che sto testando da qualche giorno (spero di parlarvene il prima possibile, è una di quelle fragranze che classificherei sotto la voce "da infarto"). Un profumo che possiamo definire - ma ogni definizione in questo caso è riduttiva- come barocco, sensuale, orientaleggiante. Le note principali sono bergamotto di calabria, pompelmo, rosa, foglia di geranium rosat, fava tonka, patchouli. Un mix che potrebbe impressionare ma che, una volta superata la prima vaporizzazione, diventa una vera e propria droga. Da provare assolutamente. 

- J'Adore EDP - Dior: le note di bergamotto, rosa e gelsomino rendono questo profumo uno dei più famosi e amati della maison... un vero e proprio trionfo, inimitabile, irraggiungibile. Possiamo anche definirlo un vero e proprio profumo da regina, tanto è maestoso e persistente. Per una donna elegante, sicura di sé, carismatica, seducente. 

- La vie est belle - Lancome: la nuova fragranza di Lancome, che si potrebbe descrivere anche solo come elegante... iris pallida, gelsomino sambac e il fiore d'arancio creano un bouquet ipnotico, sicuramente non facile da apprezzare in un primo momento ma che, con l'andare del tempo, diventa tremendamente sensuale. Sinceramente non lo metto tra i miei preferiti, ma è comunque una fragranza da tenere in considerazione. 

- Tresor - Lancome: un grande classico, usato forse di più dalle mamme e dalle nonne che dalle giovani, ma che porta con sé una scia di eleganza che rimane, nella sua dolcezza appena trattenuta, inimitabile. Se non riuscite a sopportarlo nella variante classica provate Tresor In love, un edp che riprende le note fruttate-fiorite del capostipite con un pizzico di frizzantino che lo rende più attuale e fresco. 

- Tuberose Criminelle - Serge Lutens: una fragranza che mi piace definire come "complicata"... la prima volta che l'ho annusata ero al lancio per la stampa e vi confesso che ho cominciato a starnutire.. come profumo è davvero molto, ma molto, intenso, ma rapisce. Provate a vaporizzarlo su un cartoncino o su un fazzoletto e a mettere questa sorta di "tester" in borsetta: rimarrà profumata per giorni, settimane. E' sicuramente una fragranza che deve piacere, o può anche diventare un incubo; tra le note olfattive incontriamo oltre alla tuberosa anche il Gelsomino, i fiori d'arancio, il giacino, i chiodi di garofano, la vaniglia... un insieme molto variegato ma che è una vera e propria bomba (in tutti i sensi!). Per la donna che vuole lasciare una scia persistente dietro di sé... 

- Truth or Dare - Madonna: non pensate che sia caduta nel tunnel delle fragranze legati ai cantanti, ho pensato di parlarvi di questo profumo perchè è una novità e, soprattutto, secondo me può diventare molto elegante. Tra le prime note troviamo infatti neroli, tuberosa e gardenia, che primeggiano su un cuore fiorito composto da gelsomino e giglio. Vi dirò che, nonostante ami molto la tuberosa, questo profumo non mi ha presa particolarmente, ma merita sicuramente di essere provato e, nel caso, vaporizzato prima di un evento importante... se volete spargere attorno a voi un alone di sensualità e mistero, visto che è una fragranza molto particolare e, per ora, poco conosciuta. 

Ecco qui... ho pensato di aggiungere anche delle chicche che esulano un po' dai soliti profumi "eleganti", e che possano sicuramente rappresentare quel particolare in più necessario per arricchire un look formale. Questa selezione, anche rispetto ai profumi citati nella prima parte del post pubblicata ieri, mi esalta per la complessità e la ricchezza delle componenti, mai noiose, mai prevedibili. 
Cosa posso dire di più, lasciatemi le vostre opinioni, sono curiosissima di leggerle :D 

Baciotti
PFF

Commenti

  1. bellissimo blog, adoro i profumii ;)

    RispondiElimina
  2. io li proverei tutti...adoro i profumi^^

    RispondiElimina
  3. Ero così smaniosa di provare La vie est belle e sono rimasta delusa!!! Non mi piace, ma gli darò un'altra possibilità!

    RispondiElimina
  4. io non ne conosco nemmeno uno...post bellissimo con belle immagini baci elena

    RispondiElimina
  5. Mi piace un sacco il tuo blog!:)

    Xoxo

    Kate

    RispondiElimina
  6. Tranne l'ultimo di Madonna li ho provati tutti e sono decisamente molto buoni!

    RispondiElimina
  7. a me piacerebbe annusare quello di madonna! da come lo descrivi mi potrebbe piacere! eli

    RispondiElimina
  8. A me è stato detto che La Vie Est Belle è un profumo da vecchie signore :( Tu che ne pensi?

    RispondiElimina
  9. adoro i profumi e tu ne hai scelti di buoni!

    RispondiElimina
  10. A me piace molto J'adore! Comunque ottima selezione :)
    xoxo
    http://blog.dorafashionspace.com/

    RispondiElimina
  11. splendidi tutti...ma J'adore è J'adore... <3

    RispondiElimina
  12. @Cristina per alcuni tutti i profumi eleganti sono da signore... per me è solamente un gran bel profumo elegante :)

    RispondiElimina
  13. adoro tresor .. e li ho entrambi sia il classico che il tresor in love!!! bel post .. ti seguo!

    RispondiElimina

Posta un commento

Ciao ragazze! Vi chiederei di non spammare e di non mettere troppi link nei commenti... passerò a trovarvi comunque perchè sono molto molto molto curiosa :) Un bacione PFF

Post popolari in questo blog

Un profumo da infarto: Coco Noir - Chanel

Ciauuuu! Eccomi, come promesso con il mio post sul "profumo da infarto!"... per chi non avesse letto l'ultimo post Haul-Sephora, mi riferisco al fantastico Coco Noir (Chanel). In profumiere che lo ha creato, Jacques Polge (a lui si devono anche Egoiste, Coco, Allure, Coco Mademoiselle, Chance... solo per citarne alcuni), lo ha definito un orientale luminoso, e su questo non si può davvero dargli torto.
L'ho scoperto per la prima volta durante la VFNO, o meglio, ne ho sentito parlare perché c'era così tanta coda per arrivare al corner Chanel che alla fine io e i miei amici abbiamo desistito... ma la curiosità è rimasta fino a quando non sono riuscita a incrociare il tester in una profumeria e, da quel momento, ha cominciato a piacermi... La prima volta che ho vaporizzato la fragranza, mi è tornato alla mente un profumo che annusavo anni fa a casa di mia nonna, e pensando e ripensando, ho capito che la memoria mi riportava all'intramontabile Knowing di Esteé L…

Tante occasioni con Ethos Profumerie: questo mese con Lancome e Pupa

Ciao a tutte!
Oggi vi parlo di un concorso succosissimo che vede la collaborazione tra Ethos Profumerie e Lancome
dal 2 al 29 maggio sarà possibile partecipare all'estrazione di pacchetti fotografia composti ciascuno da una fantastica Polaroid Z2300 Instant Digital Camera e un cavalletto Hama Tripod Star!!!


Come fare per partecipare? Ora vi spiego tutto..
Acquistando 49 euro di prodotti a marchio Lancome con Ethos Card potete avere l'opportunità di vincere, cosa ne dite? Tutto questo senza dimenticare la possibilità di ricevere subito in omaggio anche l'elegante block notes From Lancome with Love sempre con l'acquisto di 49 euro di prodotti. 
Inoltre... dal 6 al 15 maggio è tempo di Happy Hour, questa volta in compagnia di Pupa! Acquistando con la propria Ethos Card 25 euro di prodotti Pupa dalle ore 18 alle 20.30 si riceve uno sconto immediato di 7 euro


Per maggiori informazioni e curiosare nell'elenco dei punti vendita aderenti vi consiglio di visitare il si…

Una novità nella mia routine pre-nanna: Repair Cream AQMW di Cosme Decorte

Ciao carissime! Come state? Io sono appena tornata dopo una giornata passata a Milano e domani... si replica :) sto cercando di stare molto tempo in laboratorio per arrivare al monte ore di tirocinio ora, così da essere più libera quando avrò anche il corso di trucco :) 
Comunque, oggi vi voglio parlare di un prodotto che ho provato per la prima volta qualche settimana fa e che è stato giustamente inserito nella mia routine pre -nanna.. si tratta della Repair Cream della linea AQMW di Cosme Decorte, un brand anti-aging giapponese. Ho scoperto questo prodotto grazie ad una presentazione per la stampa (figura tremenda... credo che avervene parlato su twitter.. mi sono presentata vestita da neve - giaccone da sci, jeans, scarponi - ed erano tutti stra eleganti -.- ... da Mazzolari per di più!) e non appena sono arrivata a casa non ho resistito e ho aperto la confezione che mi era stata gentilmente offerta. Per testarlo ho pensato di fare così: per i primi giorni, visto che nevicava e no…