Passa ai contenuti principali

Esperimenti contro il brufolo invasore e Sunsilk Co-creations con Thomas Taw

Ciao ragazze! 
Comincio questo post con un avviso/ minaccia: questa mattina, complice il caldo, ho passato ore a mettere ordine nei miei cassetti e ho trovato tantissimi campioncini di cui non ricordavo nemmeno l'esistenza, quindi mi dovrò rimettere al lavoro e riprovarli per farvi tantissimissime recensioni... 

Intanto, a causa di un megabrufolo proprio sul mento, ho ripreso in mano i pigmenti concentrati di Lush, che avevo messo via a causa del caldo per poi ritirarli fuori da settembre. Partiamo dalla premessa che non ho mai avuto un correttore, non chiedetemi perchè, forse sono troppo pigra per comprarli.. però ho i pennelli da correttore, che ovviamente uso per tutt'altro (applicare gli ombretti Shiseido in crema quando non voglio un effetto troppo pigmentato).
Tornando al prodotto Lush, oggi non sapevo proprio che fare: i fondi minerali non sono così tanto coprenti da poter anche solo sminuire quel rosso fuoco, e la crema colorata di Mario de Luigi che ho in casa è troppo scura, paragonabile ad uno 030 di Dior. Così ho pensato di amalgamare un po' di pigmenti con la mia crema giorno in modo da rendere il tutto un pastone morbido e, soprattutto, leggero, e ho applicato il tutto con il mio fantastico pennello da correttore, tirando via anche un po' di occhiaie e qualche altro segno della stanchezza, ho sfumato bene il tutto con la spugnetta e poi ci ho passato sopra un velo di fondotinta minerale BareMinerals Light (un avanzo della scatola starter che sto cominciando ad usare solo ora che sono abbronzata). Alla fine il risultato era comunque naturale e non ho sentito la necessità di mettere troppo blush o la terra, ho preferito mantenere un "basso profilo!". 

Sono davvero molto contenta di aver ritrovato la scatoletta con i pigmenti perchè, con un po' di buona volontà e una buona crema giorno, sono riuscita a renderli estremamente più morbidi e, soprattutto, più traspiranti... e ci ho guadagnato un correttore...
Comunque, care, dovete dirmi quali sono i vostri correttori preferiti, perchè sento davvero il bisogno di comprarne uno, serio ma che non costi uno sproposito, perchè una volta finiti i pigmenti al primo brufolo ci sarà l'ennesima crisi isterica!

Cambiando argomento, ho finalmente finito i prodotti della nuova linea Sunsilk che mi erano stati gentilmente inviati, e posso quindi scrivere il mio parere finale.. si tratta della linea Co-creation con Thomas Taw, esperto di capelli danneggiati (per intenderci, quella con il packaging color rosso scuro). Questa particolare serie di prodotti serve a proteggere i capelli dal calore di phon, piastre e oggetti vari, il che a mio avviso è molto utile per chi come me ha i capelli ribelli e impiega ore per ottenere una piega decente. Ho provato in contemporanea shampoo, balsamo e spray, in modo da potervi dare un'opinione completa (e onesta) dei prodotti. Ho pensato di compiere questo test al mare, dove di solito i capelli si rovinano per i continui bagni, per il calore prolungato e per il phon, che io sono costretta ad usare perchè i miei capelli, purtroppo, sono lunghi e grossi e non si asciugano facilmente al sole. Ho portato poi questi prodotti in montagna e a casa, dove in un ultimo glorioso shampoo sono riuscita a finirli. 

Posso dirvi che secondo me si tratta di una linea davvero utile, e soprattutto con risultati evidenti: di solito, anche solo dopo una settimana di mare mi ritrovavo in testa un vero e proprio cesto di paglia, invece quest'anno niente, capelli splendidi e, soprattutto, lucidi e sani. Con un solo shampoo riuscivo a tenere i capelli puliti/passabili per tre giorni, ma fatto un po' di difficoltà con il balsamo, perchè non districava molto bene, ma li rendeva comunque più morbidi e leggeri. Lo spray poi è una vera forza, ha un profumo fantastico, dolce, che però non è esagerato e dopo poco evapora... piccolo particolare: sulla pompetta c'è un tastino lock/unlock che mi è sembrato molto utile per chi, come me, si è portato questi prodotti in viaggio... nemmeno una goccia nella trousse (se penso alla crema che è esplosa sporcandomi tutti i pennelli... grrrrr!). 
Nel complesso mi sono trovata davvero bene con questa nuova linea, ve la consiglio, e vi dico anche di andare sul sito di Sunsilk Co-Creations per leggere i consigli dei famosi esperti che hanno collaborato alle altre linee... ecco intanto il link alla pagina di Thomas Taw e alle sue perle per i capelli danneggiati!

Un bacione
PFF

Hi girls! 
Today I woke up with a terrible and very red spot on my chin and I didn't have any concealer, besides in this period I'm using only mineral foundation and it isn't very helpful in this case... luckily I found a small pot of Lush's Colour supplement in my drawer, i mixed it with my favourite day cream and I use it as a very natural and light concealer. Yeeeee I did it!! 

In this post I wrote about the new products by Sunsilk and Thomas Taw for damaged hair (using phon, or plates...) so, I tested both shampoo, conditioner and spray while I was at the seaside,  and I found these products very useful!

Byeeee!
PFF


Commenti

  1. i prodotti lush nn sn ancora riuscita a provarli.....a differenza della sunsilk che uso da sempre e trovo buonissimi!

    RispondiElimina
  2. mmmm io non ho ancora trovato un correttore decente per le mie occhiaie,adesso non ne ho bisogno perchè con il viso abbronzato non si vedono molto,ma fra un po che tornerò al mio grigiore solito inizierò di nuovo la mia caccia al correttore perfetto

    RispondiElimina
  3. che bello...siete in molte a parlarne devo correre a provarli allora...
    xoxo mini nuni

    RispondiElimina
  4. @giusy io avevo smetto di usare i prodotti Sunsilk un paio di anni fa, ma questo test mi ha fatto ricredere, sono davvero buoni
    @mini: vai sul sito e trova la linea giusta per i tuoi capelli, la prossima che proverò sarà quella dedicata al liscio perfetto!

    RispondiElimina

Posta un commento

Ciao ragazze! Vi chiederei di non spammare e di non mettere troppi link nei commenti... passerò a trovarvi comunque perchè sono molto molto molto curiosa :) Un bacione PFF

Post popolari in questo blog

Un profumo da infarto: Coco Noir - Chanel

Ciauuuu! Eccomi, come promesso con il mio post sul "profumo da infarto!"... per chi non avesse letto l'ultimo post Haul-Sephora, mi riferisco al fantastico Coco Noir (Chanel). In profumiere che lo ha creato, Jacques Polge (a lui si devono anche Egoiste, Coco, Allure, Coco Mademoiselle, Chance... solo per citarne alcuni), lo ha definito un orientale luminoso, e su questo non si può davvero dargli torto.
L'ho scoperto per la prima volta durante la VFNO, o meglio, ne ho sentito parlare perché c'era così tanta coda per arrivare al corner Chanel che alla fine io e i miei amici abbiamo desistito... ma la curiosità è rimasta fino a quando non sono riuscita a incrociare il tester in una profumeria e, da quel momento, ha cominciato a piacermi... La prima volta che ho vaporizzato la fragranza, mi è tornato alla mente un profumo che annusavo anni fa a casa di mia nonna, e pensando e ripensando, ho capito che la memoria mi riportava all'intramontabile Knowing di Esteé L…

Una novità nella mia routine pre-nanna: Repair Cream AQMW di Cosme Decorte

Ciao carissime! Come state? Io sono appena tornata dopo una giornata passata a Milano e domani... si replica :) sto cercando di stare molto tempo in laboratorio per arrivare al monte ore di tirocinio ora, così da essere più libera quando avrò anche il corso di trucco :) 
Comunque, oggi vi voglio parlare di un prodotto che ho provato per la prima volta qualche settimana fa e che è stato giustamente inserito nella mia routine pre -nanna.. si tratta della Repair Cream della linea AQMW di Cosme Decorte, un brand anti-aging giapponese. Ho scoperto questo prodotto grazie ad una presentazione per la stampa (figura tremenda... credo che avervene parlato su twitter.. mi sono presentata vestita da neve - giaccone da sci, jeans, scarponi - ed erano tutti stra eleganti -.- ... da Mazzolari per di più!) e non appena sono arrivata a casa non ho resistito e ho aperto la confezione che mi era stata gentilmente offerta. Per testarlo ho pensato di fare così: per i primi giorni, visto che nevicava e no…

Riviera Mediterranea: la nuova collezione make up di Bottega Verde

Ciao amiche! Oggi, visto che è comparso un timido, tiepido raggio di sole, finalmente vi parlo della nuova collezione P/E di Bottega Verde: RIVIERA MEDITERRANEA. 
Ho avuto il piacere di scoprire questa novità durante il pressday e come sempre ne sono rimasta davvero ben impressionata: non sono solo i colori ad essere protagonisti ma anche il pack, che risulta minimal nelle forme ma perfettamente in tema con il nome della collezione nei colori. 


Il filo conduttore di questa collezione è la riviera italiana, passando da Sanremo via per Alassio e Forte dei Marmi dove le onde del mare di mischiano alle tendenze più glam, raffinate, eleganti. Il pack mi piace molto, è luminoso ed esalta le nuances dei prodotti senza oscurarli. 
Il focus della collezione sono gli ombretti, per uno sguardo intenso, luminoso; sono infatti ben pigmentati, dalla texture soffice che permette di ottenere un buon risultato con poche applicazioni.  il mio preferito è quello verde acqua, un colore must della stagio…