Passa ai contenuti principali

Un profumo da... Cena elegante

Ciao ciao ciao avete notato la novità? Mi sento davvero di ringraziare chi mi ha consigliato questo cambiamento, perchè non avevo notato che tra colori e disegni andassero insieme gli occhi :) Grazie!!!
Comunque, ho pensato di continuare la mia carrellata Un profumo da... passando ad un contesto sicuramente più scottante: una cena elegante! Venerdì sera ho organizzato una cena per i familiari e dei nostri amici.. non una cosa terribilmente formale, ma comunque una serata diversa dal normale.

Dal punto di vista dell'outfit sarò breve perchè non è il mio campo (come ben sapete), ho scelto un paio di pantaloni a sigaretta stretti neri, un top di colori vivaci e un maglioncino leggero, più che altro per difendermi dall'umido. Per quanto riguarda le scarpe.. tacco 12 ovviamente, nere con appliques lucide!

La scelta del profumo, invece, è stata particolarmente ardua: bisognava tener conto di moltissime varianti, prima fra tutte il contesto, perchè non è carino indossare per una cena un profumo che copra l'aroma delle pietanze. Allo stesso modo ho cercato di evitare profumazioni troppo dolci (all'inizio avevo pensato a Candy), per il semplice motivo che una fragranza dolce, sommata alle pietanze e alla pioggia, avrebbe potuto dare luogo ad un odore un po' nauseante.

Quando vi trovate davanti ad una scelta del genere vi consiglio di porvi le seguenti domande
- conosco il ristorante? Le sale sono ampie? I posti sono molto staccati o si tende ad essere uno addosso all'altro? Questa è una questione interessante, perchè se i posti fossero molto distanziati potreste anche scegliere degli EDP, oppure delle profumazioni particolari (nel limite del possibile) con la possibilità di non dare troppo fastidio al vicino... credo che stare a tavola in buona compagnia sia uno dei momenti più rilassanti che ci siano, e non mi piace pensare che qualcuno vicino a me possa trovarsi a disagio per un profumo troppo forte. 
- Conosco le preferenze in fatto di fragranze dei miei commensali? Altra domanda interessante... più volte mi è capitato di trovarmi vicina a persone che odiano Hypnotic Poison, oppure le note vanigliate... se non siete sicure, non sapete o avete dei dubbi, evitate le fragranze intense e caratterizzate da una piramide contenente essenze che potrebbero dare fastidio; tra queste ci sono sicuramente vaniglia, e lavanda (suona strano ma è così, credetemi).
- Il clima? o meglio, un profumo che mi è sempre "stato bene" può modificarsi con il caldo? no, ovviamente, ma quando fa caldo interviene, purtroppo, il sudore che in questi casi può costituire un problema. E' per questo che, di solito, quando è estate si tende a comprare profumi molto freschi, perchè non ne vengono troppo intaccati.  

Una scelta molto valida, davanti ad un appuntamento del genere, potrebbe essere un profumo  speziato, ma delicato, per non dar fastidio ai vicini, che potrebbero sempre non gradire la nostra passione per le fragranze: vi consiglierei la nuova uscita di YSL, Opium vapeurs de parfum (che, come vi ho scritto precedentemente, non apprezzo molto essendo legata all'originale, ma in questo caso potrebbe essere una buona scelta) per il binomio pepe rosa/mandarino - gelsomino sambac, che offre una freschezza vibrante. Sempre rimanendo con YSL, mi sento di consigliarvi il mio adorato Saharienne, di cui si è parlato, credo, troppo poco, ma che vale la pena provare perchè il limone tra le note di testa si esalta con la pioggia e, soprattutto, non diventa fastidioso nei luoghi caldi, chiusi e troppo "profumati" come può essere un ristorante. Rimanendo sulla nota del limone (primo fiore), non può mancare Armani, con la sempre presente Acqua di Gioia, ma con riserva (!!!) perchè mi sembra un profumo troppo sbarazzino per una serata elegante. Vi consiglio invece di provare Serge Lutens Eau Froide, una fragranza particolare, da usare con cautela (è molto intensa), ma che può rendervi, nella sua freschezza, estremamente interessanti e fuori dal coro. Del marchio Guerlain scelgo sicuramente Idylle, perchè è fresco e leggermente acidulo, ma mi fermerei qui con questo marchio. 

Se volete invece far prevalere la vostra giovinezza, magari per discostarvi dall'età media del tavolo, potete tranquillamente usare le fragranze della linea Tresor (che non vi consiglio nella sua versione originale, un po' troppo "classico"), Tresor Midnight Rose e Tresor in Love (che, come sapete, adoro!) eleganti, fresche, con un vago retrogusto dolce che non dovrebbe dare problemi. Pensando ad altre fragranze, mi viene in mente sicuramente Flora by Gucci, nella sua edizione eau fraiche, delicata ma allo stesso tempo molto fresca con bergamotto e limone tra le note di testa, accordo acquatico in quelle di cuore. Ritornando tra i fioriti consiglio sicuramente Lola, ma anche il nuovo Oh Lola, molto delicato, potrebbe essere una valida scelta. 
Ho deciso di scartare i brand più giovani per la location dell'evento, a malincuore non ho nominato le fragranze di Acqua di Parma, ma mi sembrano troppo intense... se proprio volete indossarle, evitate il gelsomino perchè dopo un po' tende, soprattutto con odori forti, ad essere "stucchevole", preferite sicuramente la Magnolia Nobile! 

La cosa più importante è che vi troviate a vostro agio, perchè la fragranza, non smetterò mai di ripeterlo, è come un vestito, deve piacere "indossata". 
Se avete qualche consiglio non esitate a commentare :)

Ah, alla fine io ho scelto Lola, di Marc Jacobs... perchè è fresco, leggermente fiorito e, soprattutto, è il mio preferito :) 
Un bacio 
PFF

Commenti

  1. Ciao Silvia sono pienamente d'accordo con te,il profumo deve piacere indossato,bacio by lidia :)

    RispondiElimina
  2. In questo periodo tende a non mettere il profumo. Preferisco una crema corpo dal profumo delicato ed estivo :)

    RispondiElimina
  3. Ti credo, ma io sono una drogata di profumi, non posso farne a meno :D

    RispondiElimina
  4. a chi lo dici! io d'estate ne metto poco ..preferisco le creme per il corpo profumate.....ma sulla mia pelle e sul mio carattere al momento adoro jasmin moon noire di blumarine!



    http://ladanzadeisensi.blogspot.it/

    RispondiElimina
  5. Mi piace molto il tuo blog, è molto interessate!! :) ti seguo passa da me se ti va :)
    Anordinarylifestylebook.blogspot.com

    RispondiElimina
  6. Mi state dicendo tra le righe che devo scrivere un post sulle creme profumate? :D

    RispondiElimina

Posta un commento

Ciao ragazze! Vi chiederei di non spammare e di non mettere troppi link nei commenti... passerò a trovarvi comunque perchè sono molto molto molto curiosa :) Un bacione PFF

Post popolari in questo blog

Un profumo da infarto: Coco Noir - Chanel

Ciauuuu! Eccomi, come promesso con il mio post sul "profumo da infarto!"... per chi non avesse letto l'ultimo post Haul-Sephora, mi riferisco al fantastico Coco Noir (Chanel). In profumiere che lo ha creato, Jacques Polge (a lui si devono anche Egoiste, Coco, Allure, Coco Mademoiselle, Chance... solo per citarne alcuni), lo ha definito un orientale luminoso, e su questo non si può davvero dargli torto.
L'ho scoperto per la prima volta durante la VFNO, o meglio, ne ho sentito parlare perché c'era così tanta coda per arrivare al corner Chanel che alla fine io e i miei amici abbiamo desistito... ma la curiosità è rimasta fino a quando non sono riuscita a incrociare il tester in una profumeria e, da quel momento, ha cominciato a piacermi... La prima volta che ho vaporizzato la fragranza, mi è tornato alla mente un profumo che annusavo anni fa a casa di mia nonna, e pensando e ripensando, ho capito che la memoria mi riportava all'intramontabile Knowing di Esteé L…

Una novità nella mia routine pre-nanna: Repair Cream AQMW di Cosme Decorte

Ciao carissime! Come state? Io sono appena tornata dopo una giornata passata a Milano e domani... si replica :) sto cercando di stare molto tempo in laboratorio per arrivare al monte ore di tirocinio ora, così da essere più libera quando avrò anche il corso di trucco :) 
Comunque, oggi vi voglio parlare di un prodotto che ho provato per la prima volta qualche settimana fa e che è stato giustamente inserito nella mia routine pre -nanna.. si tratta della Repair Cream della linea AQMW di Cosme Decorte, un brand anti-aging giapponese. Ho scoperto questo prodotto grazie ad una presentazione per la stampa (figura tremenda... credo che avervene parlato su twitter.. mi sono presentata vestita da neve - giaccone da sci, jeans, scarponi - ed erano tutti stra eleganti -.- ... da Mazzolari per di più!) e non appena sono arrivata a casa non ho resistito e ho aperto la confezione che mi era stata gentilmente offerta. Per testarlo ho pensato di fare così: per i primi giorni, visto che nevicava e no…

Riviera Mediterranea: la nuova collezione make up di Bottega Verde

Ciao amiche! Oggi, visto che è comparso un timido, tiepido raggio di sole, finalmente vi parlo della nuova collezione P/E di Bottega Verde: RIVIERA MEDITERRANEA. 
Ho avuto il piacere di scoprire questa novità durante il pressday e come sempre ne sono rimasta davvero ben impressionata: non sono solo i colori ad essere protagonisti ma anche il pack, che risulta minimal nelle forme ma perfettamente in tema con il nome della collezione nei colori. 


Il filo conduttore di questa collezione è la riviera italiana, passando da Sanremo via per Alassio e Forte dei Marmi dove le onde del mare di mischiano alle tendenze più glam, raffinate, eleganti. Il pack mi piace molto, è luminoso ed esalta le nuances dei prodotti senza oscurarli. 
Il focus della collezione sono gli ombretti, per uno sguardo intenso, luminoso; sono infatti ben pigmentati, dalla texture soffice che permette di ottenere un buon risultato con poche applicazioni.  il mio preferito è quello verde acqua, un colore must della stagio…