Passa ai contenuti principali

Sorpresa!

Ciao a tutte! Oggi vi scrivo un post rapido rapido perchè come tutti i giovedì (e i martedì) dalle otto alle dieci di sera frequento un corso intensivo di inglese e devo prepararmi... ecco le ultime novità: come avrete visto su twitter due giorni fa ho ricevuto un pacco davvero interessante dai distributori del marchio Mario de Luigi, make up artist e Maestro di Tendenze presso l'Accademia di Milano. Vi preavviso che parlerò più approfonditamente dei suoi prodotti in uno dei prossimi post, ma intanto vi lancio una piccola chicca: nel pacco ho trovato una base-primer contro le imperfezioni, una crema colorata e un rossetto gloss... ovviamente ho puntato subito il rossetto e, dopo averlo provato per due giorni, posso dirvi che sono innamorata.. profondamente. Il colore (101) è un rosa-fucsia molto acceso, che normalmente starebbe malissimo con la mia carnagione cadaverica, ma invece mi dona molto... la cosa che più mi ha colpita è il fatto che sia un prodotto ipernutriente, molto più di un burro cacao. 
Proprio da pochi giorni sono riuscita ad uscire da un terribile raffreddore (con tanto di febbre, tonsillite e otite) e come sempre mi ritrovavo con le labbra disastrate; avevo provato ad usare il burro cacao all'argan di Bottega Verde, ma i risultati erano stati deludenti. Ieri mattina, leggendo il foglietto illustrativo del rossetto, ho pensato di provare con questa novità e... oggi non ho più nemmeno una pellicina, le labbra appaiono idratate, toniche e di un bel colorito naturale! Quindi carissime segnatevi di già questo prodotto perchè per me è davvero fantastico!!! L'unica pecca è l'INCI, in base al biodizionario non è proprio un susseguirsi di pallini verdi, ma per adesso chiudo un occhio (e anche tutti e due!) 

Poi poi... oggi sono stata da Sephora perchè a mia sorella sta succedendo una cosa stranissima: un mese e mezzo fa le ho comprato They're Real di Benefit e da qualche settimana ha cominciato a perdere le ciglia, in maniera massiccia... è la prima volta che senso una cosa del genere e non so proprio cosa dirle, se non di smettere di usare quel prodotto. Ho chiesto alla responsabile make up più che altro per cercare un prodotto curativo che interrompesse questa tortura, ma purtroppo non siamo arrivate a nessuna conclusione... che peccato! Ragazze se avete qualche consiglio commentate perchè visto che porta le lenti a contatto si trova sempre le ciglia negli occhi, che si infiammano e diventano palloncini fucsia!

Un bacione, vado al corso!
Baci

Commenti

  1. cavoli che brutto scherzo quel mascara!Io mi ci sono trovata a meraviglia e sono portatrice di lenti semirigide con occhi molto delicati.
    Assolutamente non lo usi più!

    RispondiElimina
  2. Ciao Alessia! no infatti ha smesso di usarlo, però lo shock resta perchè avevamo letto recensioni fantastiche di questo prodotto... Cmq lo proverò io, magari si tratta anche dello stress, ma non saprei proprio!

    RispondiElimina

Posta un commento

Ciao ragazze! Vi chiederei di non spammare e di non mettere troppi link nei commenti... passerò a trovarvi comunque perchè sono molto molto molto curiosa :) Un bacione PFF

Post popolari in questo blog

Un profumo da infarto: Coco Noir - Chanel

Ciauuuu! Eccomi, come promesso con il mio post sul "profumo da infarto!"... per chi non avesse letto l'ultimo post Haul-Sephora, mi riferisco al fantastico Coco Noir (Chanel). In profumiere che lo ha creato, Jacques Polge (a lui si devono anche Egoiste, Coco, Allure, Coco Mademoiselle, Chance... solo per citarne alcuni), lo ha definito un orientale luminoso, e su questo non si può davvero dargli torto.
L'ho scoperto per la prima volta durante la VFNO, o meglio, ne ho sentito parlare perché c'era così tanta coda per arrivare al corner Chanel che alla fine io e i miei amici abbiamo desistito... ma la curiosità è rimasta fino a quando non sono riuscita a incrociare il tester in una profumeria e, da quel momento, ha cominciato a piacermi... La prima volta che ho vaporizzato la fragranza, mi è tornato alla mente un profumo che annusavo anni fa a casa di mia nonna, e pensando e ripensando, ho capito che la memoria mi riportava all'intramontabile Knowing di Esteé L…

Pronti per la spiaggia! vi presento i solari Australian Gold

Ciao amiche, 
continuo il mio girovagare tra i marchi di solari per presentarvi un brand a me molto caro, visto che mi sono sempre trovata molto bene con i suoi prodotti: si tratta di Australian Gold

E come sempre vi presento per prime le novità che ritengo più interessanti! Infatti ci tengo ad evidenziare una particolarità che mi interessa molto, il raggiungimento di una nuova dimensione di solare con l'aggiunta del fattore Anti - Rughe: la lozione solare diventa un vero e proprio cosmetico, un trattamento per la pelle a 360 gradi, idratando, proteggendo e svolgendo funzione anti età.



Per questo metto in evidenza la nuova Linea Superior, che con due formule avanzate Superiour prestigious DHA Luxe Bronzer e Superior Magnificent Luxe Bronzer, è diventata il top di gamma del brand. Le due ulteriori novità sono due brevetti, Timeless Youth Elisir e Satin Touch Blend che arricchiscono ancora di più questi nuovi prodotti. Il primo sfrutta l'azione di Estratti di Bambù, di Pisello …

Una novità nella mia routine pre-nanna: Repair Cream AQMW di Cosme Decorte

Ciao carissime! Come state? Io sono appena tornata dopo una giornata passata a Milano e domani... si replica :) sto cercando di stare molto tempo in laboratorio per arrivare al monte ore di tirocinio ora, così da essere più libera quando avrò anche il corso di trucco :) 
Comunque, oggi vi voglio parlare di un prodotto che ho provato per la prima volta qualche settimana fa e che è stato giustamente inserito nella mia routine pre -nanna.. si tratta della Repair Cream della linea AQMW di Cosme Decorte, un brand anti-aging giapponese. Ho scoperto questo prodotto grazie ad una presentazione per la stampa (figura tremenda... credo che avervene parlato su twitter.. mi sono presentata vestita da neve - giaccone da sci, jeans, scarponi - ed erano tutti stra eleganti -.- ... da Mazzolari per di più!) e non appena sono arrivata a casa non ho resistito e ho aperto la confezione che mi era stata gentilmente offerta. Per testarlo ho pensato di fare così: per i primi giorni, visto che nevicava e no…