Passa ai contenuti principali

Spezie e profumi, fiori e colori

Ciao a tutte! Oggi sono andata a Milano in università e ho cominciato ad apprezzare le tiepide giornate primaverili... finalmente posso sfoggiare i miei vestiti a fiorellini e tutte le novità che gli ultimi acquisti hanno portato nel mio armadio. Ho pensato di parlarvi un po' dell'ultima uscita di Neve Cosmetics, la collezione Summer in India, perchè ho avuto la possibilità di guardare un po' di tutorial, di vedere alcune foto e, soprattutto di provare qualche prodotto. Per prima cosa va detto che i colori sono a dir poco fantastici, mi sono innamorata soprattutto di Chai Tea e Incenso: il primo può essere utilissimo per un make up naturale, mentre il secondo è un viola-marroncino intensissimo, molto pigmentato. 



E con l'arrivo della primavera ho deciso di mettere al bando i profumi invernali come Dior Hypnotic Poison per lasciar spazio a fragranze più fresche come Lola e FlowerTag EDT... mi ha incuriosito molto la pubblicità del profumo dell'allegria (di Clinique? possibile) e spero di avere la possibilità di provarlo il prima possibile perchè dalla pubblicità sembra qualcosa di davvero innovativo. 
Nella newsletter di Sephora che mi è arrivata giorni fa ho letto la pubblicità dell'ultima "fragranza" di YSL, Opium vapeur de Parfum, una versione del celeberrimo Opium sicuramente più leggera e molto meno incisiva... i mio parere? Se devo comprare Opium tanto vale prendere quello originale :)

Pensavo di scrivere un post su alcuni prodotti The Body Shop, che ne dite? 
PFF

Commenti

  1. mi piacerebbe sapere la tua opinione sui prodotti body shop.
    xoxo mininuni

    RispondiElimina
  2. Ma sai che stavo pensando di prendere l'hypnotic poison? poi ho deciso di lasciar perdere perché effettivamente è una fragranza più adatta al clima freddo, ora è meglio optare per un qualcosa di più freco! =)
    Scrivi scrivi, sono curiosa! =)

    RispondiElimina
  3. @mini nuni presto arriverà anche quel post, devo trovare un attimo per mettere insieme le idee :) @quanto costa esser donna.. quel profumo è paradisiaco, però per il caldo basta un filo di sudore per inacidirlo... anche se io lo userei sempre e comunque... cmq tra i freschi sto apprezzando anche ange ou demon le secret (quello con la confezione trasparente, del 2010)

    RispondiElimina
  4. Anche io sto abbandonando le fragranze invernali per qualcosa di più fresco...ma ancora non ho le idee chiare :) qualche consiglio?

    RispondiElimina
  5. @Alessia... consigli consigli consigli.. allora per primo, anche se è da uomo, Givenchy play sport, perchè secondo me è una fragranza davvero fantastica, fresca al punto giusto.. poi sicuramente le ultime uscite della linea Flora by Gucci perchè sono profumi fioriti, freschi e promettono davvero bene. Sempre rimanendo sui fioriti Flowertag EDP, oppure sui fruttati Fan di Fendi EDT. Se ti piace la linea Mon Jasmin Noir ne è uscita una nuova versione, così come della linea Omnia (bulgari) è da poco uscito il Coral, che non è malaccio. Di Dior è buono anche Escale a Parati, una novità di quest'anno e, ma non l'ho ancora provato, dovrebbe essere uscita una fragranza che ha a che fare con l'iris per la maison prada :) Se invece preferisci quelli più agrumati ti direi di provare Code Luna, anche se preferisco di gran lunga il Code normale

    RispondiElimina
  6. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  7. Uh dimenticavo, sempre per @alessia... ne è uscito uno nuovo anche di Narciso Rodriguez... a me non piace molto, ma va detto :D

    RispondiElimina

Posta un commento

Ciao ragazze! Vi chiederei di non spammare e di non mettere troppi link nei commenti... passerò a trovarvi comunque perchè sono molto molto molto curiosa :) Un bacione PFF

Post popolari in questo blog

Un profumo da infarto: Coco Noir - Chanel

Ciauuuu! Eccomi, come promesso con il mio post sul "profumo da infarto!"... per chi non avesse letto l'ultimo post Haul-Sephora, mi riferisco al fantastico Coco Noir (Chanel). In profumiere che lo ha creato, Jacques Polge (a lui si devono anche Egoiste, Coco, Allure, Coco Mademoiselle, Chance... solo per citarne alcuni), lo ha definito un orientale luminoso, e su questo non si può davvero dargli torto.
L'ho scoperto per la prima volta durante la VFNO, o meglio, ne ho sentito parlare perché c'era così tanta coda per arrivare al corner Chanel che alla fine io e i miei amici abbiamo desistito... ma la curiosità è rimasta fino a quando non sono riuscita a incrociare il tester in una profumeria e, da quel momento, ha cominciato a piacermi... La prima volta che ho vaporizzato la fragranza, mi è tornato alla mente un profumo che annusavo anni fa a casa di mia nonna, e pensando e ripensando, ho capito che la memoria mi riportava all'intramontabile Knowing di Esteé L…

Una novità nella mia routine pre-nanna: Repair Cream AQMW di Cosme Decorte

Ciao carissime! Come state? Io sono appena tornata dopo una giornata passata a Milano e domani... si replica :) sto cercando di stare molto tempo in laboratorio per arrivare al monte ore di tirocinio ora, così da essere più libera quando avrò anche il corso di trucco :) 
Comunque, oggi vi voglio parlare di un prodotto che ho provato per la prima volta qualche settimana fa e che è stato giustamente inserito nella mia routine pre -nanna.. si tratta della Repair Cream della linea AQMW di Cosme Decorte, un brand anti-aging giapponese. Ho scoperto questo prodotto grazie ad una presentazione per la stampa (figura tremenda... credo che avervene parlato su twitter.. mi sono presentata vestita da neve - giaccone da sci, jeans, scarponi - ed erano tutti stra eleganti -.- ... da Mazzolari per di più!) e non appena sono arrivata a casa non ho resistito e ho aperto la confezione che mi era stata gentilmente offerta. Per testarlo ho pensato di fare così: per i primi giorni, visto che nevicava e no…

Riviera Mediterranea: la nuova collezione make up di Bottega Verde

Ciao amiche! Oggi, visto che è comparso un timido, tiepido raggio di sole, finalmente vi parlo della nuova collezione P/E di Bottega Verde: RIVIERA MEDITERRANEA. 
Ho avuto il piacere di scoprire questa novità durante il pressday e come sempre ne sono rimasta davvero ben impressionata: non sono solo i colori ad essere protagonisti ma anche il pack, che risulta minimal nelle forme ma perfettamente in tema con il nome della collezione nei colori. 


Il filo conduttore di questa collezione è la riviera italiana, passando da Sanremo via per Alassio e Forte dei Marmi dove le onde del mare di mischiano alle tendenze più glam, raffinate, eleganti. Il pack mi piace molto, è luminoso ed esalta le nuances dei prodotti senza oscurarli. 
Il focus della collezione sono gli ombretti, per uno sguardo intenso, luminoso; sono infatti ben pigmentati, dalla texture soffice che permette di ottenere un buon risultato con poche applicazioni.  il mio preferito è quello verde acqua, un colore must della stagio…