Passa ai contenuti principali

Una mattinata profumata: Lush, Pinalli e Sephora

Ciao a tutte! Oggi sono stata a Monza per visitare un museo e, tanto che avevo tempo, ho fatto qualche giretto... 
Per prima cosa sono andata da Pinalli per riprovare il nuovo profumo di Carita, che ormai per me è diventato una droga. Penso sia davvero un peccato che non lascino i campioncini, perchè mi piacerebbe  provarlo per qualche giorno prima di decidere se comprarlo o meno (la taglia più piccola, per giunta, è il 50 mL)!! Purtroppo però non mi sono trovata benissimo con la venditrice che mi ha "accompagnata" allo scaffale: troppo scostante, fredda, sorrideva a mala pena, sembrava quasi indisposta nei miei confronti... meno male che sono abituata a comportamenti anche peggiori e spesso lascio perdere... bah! 

La seconda fermata è stata, ovviamente, da Lush (bastano meno di cinque metri per arrivare da un negozio all'altro, troppo pochi per fermarmi): ho trovato una ragazza simpaticissima che mi ha fatto provare diversi tipi di scrub per il corpo e mi ha spiegato, con calma, le loro principali caratteristiche e i benefici, facendo anche molta attenzione anche alla presenza di possibili allergeni... praticamente un sogno! Adesso però ho su una mano la pelle normale e sull'altra, poverina, una specie di papiro :( urge una bella maschera nutriente! Ecco i miei acquisti: la fumantina viso Tea Tree (ne ho presa una da provare, se funziona farò la scorta) e l'esfoliante corpo Questione di Peeling, che avevo già provato un paio di anni fa. Le commesse mi hanno anche lasciato da provare un pezzetto del sapone "Conosci la terra" che, come primo impatto, ha un fortissimo profumo di Limone... promette davvero bene! Posso comunque dire di essere fiera di me, ho preso solo lo stretto necessario e per i prossimi acquisti... prima dovrò per forza finire i prodotti che ho in casa perchè i miei cassetti straripano... (speriamo di farcela!!)

La terza tappa, ovviamente, Sephora! Adoro questo negozio (anche se è più piccolo rispetto agli altri punti vendita) perchè non è per niente dispersivo e ordinatissimo. Visto che fra un paio di giorni approfitterò dello sconto del 20%, ho pensato di fare prima un piccolo giro di ricognizione: ho provato il colore "Petal" del fondotinta della Benefit per appurare la differenza con quello che avevo già testato, Ivory, ho annusato qualche profumo e, fondamentalmente, ho passato venti minuti buoni a pensare a cosa comprare giovedì :D 

E niente, direi che per oggi questo è quanto... ah, pensavo di fare le foto alle mie ballerine preferite per chiedere un vostro parere (e il vostro appoggio): io le adoro ma purtroppo questo mio sentimento non è condiviso dalle persone che mi stanno accanto :( ho bisogno di sostegno! E non posso dimenticarmi di chiedervi di darmi qualche vostra impressione riguardo Monella Vagabonda (ho messo il link al post) perchè sono ancora indecisa!

A presto
PFF

Commenti

Post popolari in questo blog

Riviera Mediterranea: la nuova collezione make up di Bottega Verde

Ciao amiche! Oggi, visto che è comparso un timido, tiepido raggio di sole, finalmente vi parlo della nuova collezione P/E di Bottega Verde: RIVIERA MEDITERRANEA. 
Ho avuto il piacere di scoprire questa novità durante il pressday e come sempre ne sono rimasta davvero ben impressionata: non sono solo i colori ad essere protagonisti ma anche il pack, che risulta minimal nelle forme ma perfettamente in tema con il nome della collezione nei colori. 


Il filo conduttore di questa collezione è la riviera italiana, passando da Sanremo via per Alassio e Forte dei Marmi dove le onde del mare di mischiano alle tendenze più glam, raffinate, eleganti. Il pack mi piace molto, è luminoso ed esalta le nuances dei prodotti senza oscurarli. 
Il focus della collezione sono gli ombretti, per uno sguardo intenso, luminoso; sono infatti ben pigmentati, dalla texture soffice che permette di ottenere un buon risultato con poche applicazioni.  il mio preferito è quello verde acqua, un colore must della stagio…

Un profumo da infarto: Coco Noir - Chanel

Ciauuuu! Eccomi, come promesso con il mio post sul "profumo da infarto!"... per chi non avesse letto l'ultimo post Haul-Sephora, mi riferisco al fantastico Coco Noir (Chanel). In profumiere che lo ha creato, Jacques Polge (a lui si devono anche Egoiste, Coco, Allure, Coco Mademoiselle, Chance... solo per citarne alcuni), lo ha definito un orientale luminoso, e su questo non si può davvero dargli torto.
L'ho scoperto per la prima volta durante la VFNO, o meglio, ne ho sentito parlare perché c'era così tanta coda per arrivare al corner Chanel che alla fine io e i miei amici abbiamo desistito... ma la curiosità è rimasta fino a quando non sono riuscita a incrociare il tester in una profumeria e, da quel momento, ha cominciato a piacermi... La prima volta che ho vaporizzato la fragranza, mi è tornato alla mente un profumo che annusavo anni fa a casa di mia nonna, e pensando e ripensando, ho capito che la memoria mi riportava all'intramontabile Knowing di Esteé L…

Pronti per la spiaggia! vi presento i solari Australian Gold

Ciao amiche, 
continuo il mio girovagare tra i marchi di solari per presentarvi un brand a me molto caro, visto che mi sono sempre trovata molto bene con i suoi prodotti: si tratta di Australian Gold

E come sempre vi presento per prime le novità che ritengo più interessanti! Infatti ci tengo ad evidenziare una particolarità che mi interessa molto, il raggiungimento di una nuova dimensione di solare con l'aggiunta del fattore Anti - Rughe: la lozione solare diventa un vero e proprio cosmetico, un trattamento per la pelle a 360 gradi, idratando, proteggendo e svolgendo funzione anti età.



Per questo metto in evidenza la nuova Linea Superior, che con due formule avanzate Superiour prestigious DHA Luxe Bronzer e Superior Magnificent Luxe Bronzer, è diventata il top di gamma del brand. Le due ulteriori novità sono due brevetti, Timeless Youth Elisir e Satin Touch Blend che arricchiscono ancora di più questi nuovi prodotti. Il primo sfrutta l'azione di Estratti di Bambù, di Pisello …