Passa ai contenuti principali

Profumate sempre e comunque, anche in viaggio!

Ciao a tutte! Mentre decido quale smalto mettere, ho pensato di parlarvi di viaggi... io amo viaggiare, in macchina, treno, aereo, qualsiasi mezzo va bene per arrivare alla mia destinazione, che non per forza deve essere lontana. In questo periodo, per motivi di studio, mi toccano continui spostamenti da una parte all'altra del Nord Italia, e devo dire che questi viaggetti stanno diventando davvero pesanti, non ne posso più (soprattutto della tratta Milano - La Spezia, è diventata il mio incubo!). 

Non so se capita anche a voi, ma una volta scesa dal treno io sento di "puzzare" di treno.. e non chiedetemi come faccio a saperlo perchè non passo le mie giornate ad annusarmi, ma so di puzzare di treno. Per questo ho comprato tantissimi vaporizzatori da viaggio per i profumi, perchè grazie a questi cosini minuscoli, che si possono comodamente tenere in borsetta, una volta arrivata al binario posso darmi una spruzzatina della mia fragranza preferita e ritornare a splendere come un fiore di campo. Ho trovato questi minivapo da Sephora, ne ho uno glitterato e uno argentato più serio che resiste anche alle alte temperature,  ma se non riuscite a trovarli potete anche usare i campioncini che vi vengono regalati normalmente... in questo caso l'unico accorgimento è di mettere anche prima di partire lo stesso profumo, per evitare di mischiare due fragranze diverse (altro piccolo consiglio: per evitare che il campioncino si rompa nella borsa, chiudetelo in un sacchettino di tessuto spesso come quelli che danno per la bigiotteria; se volete essere ancora più sicure riempite il sacchettino di cotone.. io lo preferisco colorato). 

Ben diverso è il discorso estate, quando in treno il condizionatore non funziona e ci si sente dei polli al forno.. se mi toccano dei percorsi lunghi, e so che la situazione sarà terribile, porto con me un deodorante in stick, di quelli minuscoli che si riescono ad infilare ovunque. Così riesco a sentirmi fresca e un po' "profumata" anche dopo ore e ore passate seduta sullo stesso sedile. Per l'aereo il discorso cambia, ovviamente in meglio, perchè si hanno a disposizione i duty free con tantissimi tester di profumi... fantastico! Anche qui vale qualche piccolo accorgimento: non portate profumi di grosse taglie nel bagaglio a mano (ho visto scene assurdissime al controllo bagagli l'ultima volta) e, assolutamente, comprare al duty free :D 

Poi poi poi... niente, auguratemi buon viaggio per domani :) 
Ciaooo

PFF

Commenti

  1. Buon viaggioooo!anche a me piace viaggiare invece il lavoro mi inchioda parecchio...uffi,,,

    RispondiElimina
  2. Uffi mi piacerebbe lavorare stando inchiodata da qualche parte, invece che passare le giornate sui treni :(

    RispondiElimina

Posta un commento

Ciao ragazze! Vi chiederei di non spammare e di non mettere troppi link nei commenti... passerò a trovarvi comunque perchè sono molto molto molto curiosa :) Un bacione PFF

Post popolari in questo blog

Un profumo da infarto: Coco Noir - Chanel

Ciauuuu! Eccomi, come promesso con il mio post sul "profumo da infarto!"... per chi non avesse letto l'ultimo post Haul-Sephora, mi riferisco al fantastico Coco Noir (Chanel). In profumiere che lo ha creato, Jacques Polge (a lui si devono anche Egoiste, Coco, Allure, Coco Mademoiselle, Chance... solo per citarne alcuni), lo ha definito un orientale luminoso, e su questo non si può davvero dargli torto.
L'ho scoperto per la prima volta durante la VFNO, o meglio, ne ho sentito parlare perché c'era così tanta coda per arrivare al corner Chanel che alla fine io e i miei amici abbiamo desistito... ma la curiosità è rimasta fino a quando non sono riuscita a incrociare il tester in una profumeria e, da quel momento, ha cominciato a piacermi... La prima volta che ho vaporizzato la fragranza, mi è tornato alla mente un profumo che annusavo anni fa a casa di mia nonna, e pensando e ripensando, ho capito che la memoria mi riportava all'intramontabile Knowing di Esteé L…

Tante occasioni con Ethos Profumerie: questo mese con Lancome e Pupa

Ciao a tutte!
Oggi vi parlo di un concorso succosissimo che vede la collaborazione tra Ethos Profumerie e Lancome
dal 2 al 29 maggio sarà possibile partecipare all'estrazione di pacchetti fotografia composti ciascuno da una fantastica Polaroid Z2300 Instant Digital Camera e un cavalletto Hama Tripod Star!!!


Come fare per partecipare? Ora vi spiego tutto..
Acquistando 49 euro di prodotti a marchio Lancome con Ethos Card potete avere l'opportunità di vincere, cosa ne dite? Tutto questo senza dimenticare la possibilità di ricevere subito in omaggio anche l'elegante block notes From Lancome with Love sempre con l'acquisto di 49 euro di prodotti. 
Inoltre... dal 6 al 15 maggio è tempo di Happy Hour, questa volta in compagnia di Pupa! Acquistando con la propria Ethos Card 25 euro di prodotti Pupa dalle ore 18 alle 20.30 si riceve uno sconto immediato di 7 euro


Per maggiori informazioni e curiosare nell'elenco dei punti vendita aderenti vi consiglio di visitare il si…

Beauty Addicted e fan di Apple? Questo concorso è per voi

Ciao ciao ciao 
Se siete Beauty Addicted (e visto che state leggendo probabilmente la risposta è affermativa) e amate i prodotti apple vi consiglio si partecipare ad un concorso firmato Collistar ed Ethos Profumerie!


Come funziona? Fino al 1 maggio tutti i clienti che, muniti della loro Ethos Card, acquisteranno prodotti della linea Corpo Perfetto di Collistar (qualche esempio: Talasso Scrub o Siero Anticellulite) parteciperanno all'estrazione immediata di uno dei 3 iPhone 6S Silver da 64GB.  Inoltre sono messi in palio anche 20 buoni acquisto del valore di 50 euro utilizzabili al 9 maggio al 5 giugno su prodotti del marchio Collistar. 
Per avere maggiori informazioni o controllare l'elenco dei punti vendita che aderiscono all'iniziativa vi consiglio di visitare il sito www.ethos.it
Piccola postilla: i premi che non verranno assegnati saranno devoluti alla ONLUS ABIO, Associazione per il Bambino in Ospedale. 
A presto PFF